Art Digest: Horowitz, Miami batte NY nel fiera-mercato estivo. Troika, giù le mani dall’arte. Occhio a far incazzare Douglas Gordon

In Europa d’estate impazza il calcio-mercato, oltre oceano il… fiera-mercato. Noah Horowitz, dal 2011 direttore dell’Armory Show, volerà in Florida a dirigere Art Basel Miami Beach… (nytimes.com) La Troika mette le mani nell’arte? Il governo tedesco pensa a una legge protezionistica, e tanti elementi del mercato dell’arte salgono sulle barricate. Thaddaeus Ropac consiglia a Georg […]

Noah Horowitz

In Europa d’estate impazza il calcio-mercato, oltre oceano il… fiera-mercato. Noah Horowitz, dal 2011 direttore dell’Armory Show, volerà in Florida a dirigere Art Basel Miami Beach… (nytimes.com)

La Troika mette le mani nell’arte? Il governo tedesco pensa a una legge protezionistica, e tanti elementi del mercato dell’arte salgono sulle barricate. Thaddaeus Ropac consiglia a Georg Baselitz a ritirare i suoi lavori dai musei… (wsj.com)

È il primo insediamento romano permanente trovano nella zona. Un accampamento risalente a circa 2000 anni fa, che ospitava 5mila uomini, è stato trovato vicino a Gerusalemme… (abc.es)

Attenzione a stroncare Douglas Gordon, e se lo fate stategli a debita distanza. Arrabbiato per alcuni articoli negativi, l’ex Turner Prize ha mezzo demolito a colpi di ascia il teatro di Manchester dove stava lavorando… (elegraph.co.uk)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Nel 2007 ha curato la costituzione, l’allestimento ed il catalogo del Museo Nino Cordio a Santa Ninfa (Tp). Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. Ha collaborato con diverse riviste specializzate, e nel 2008 ha co-fondato il periodico Grandimostre, del quale è stato coordinatore editoriale. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.