Venezia Updates: immagini e video dal padiglioni “megas” ai Giardini. Dalla Gran Bretagna alla Germania, Francia, Corea, Giappone, USA

Il termine è in uso con riferimento alle gallerie d’arte, le più importanti e potenti, che noi stessi capita che definiamo “Megas”. Stavolta lo prendiamo a prestito per la Biennale Arte: e a un paio d’ore dall’apertura dei cancelli, vi facciamo già vedere immagini e video dei padiglioni Megas. Quelli davanti ai quali si allungheranno […]

Il termine è in uso con riferimento alle gallerie d’arte, le più importanti e potenti, che noi stessi capita che definiamo “Megas”. Stavolta lo prendiamo a prestito per la Biennale Arte: e a un paio d’ore dall’apertura dei cancelli, vi facciamo già vedere immagini e video dei padiglioni Megas. Quelli davanti ai quali si allungheranno presto code interminabili, quelli capaci – in positivo o in negativo – di dare una bella spinta al giudizio complessivo della kermesse. Non ci chiedete, con tempi così stretti, di raccontarveli, né vi diremo se a noi sono piaciuti o meno: vi mettiamo a disposizione il materiale per giudicare voi.

Dalla Gran Bretagna, con l’attesa mostra di Sarah Lucas, alla Germania – con la mostra Fabrik -, alla Francia con Céleste Boursier-Mougenot, la Corea con Moon Kyungwon e Jeon Joonho, il Giappone con Chiharu Shiota – qui ci permettiamo una deroga: non perdetelo! -, agli USA con la grande Joan Jonas. A voi immagini e video…

Massimo Mattioli

 

 

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.