Cannes Updates: la leggenda della Palma d’Oro. In un documentario tutti i segreti del premio, raccontati da chi l’ha vinto e da chi… lo produce

Alexis Veller firma un documentario sulla storia della Palma d’Oro presentato nella sezione Cinema Classic. E sono, tra gli altri, Martin Scorsese, Jane Campion, Emir Kusturica e Quentin Tarantino a raccontare in prima persona il dietro le quinte della vittoria di un premio così prestigioso. Il film rivela anche il processo di manifattura del prezioso […]

La Palma d’Oro di Cannes, realizzata da Chopard

Alexis Veller firma un documentario sulla storia della Palma d’Oro presentato nella sezione Cinema Classic. E sono, tra gli altri, Martin Scorsese, Jane Campion, Emir Kusturica e Quentin Tarantino a raccontare in prima persona il dietro le quinte della vittoria di un premio così prestigioso. Il film rivela anche il processo di manifattura del prezioso trofeo, ridisegnato nel 1997 da Caroline Scheufele, Co-Chairwoman di Chopard, su richiesta del Presidente del Festival di Cannes, Pierre Violet.
La Palma è d’oro massiccio a 18 carati, modellata a mano in uno stampo, poi lucidata ed infine fissata su un supporto di cristallo. Dal 2014 ha una certificazione etica che assicura la sostenibilità del progetto. I minatori delle cooperative colombiane che forniscono la materia prima hanno garantite copertura sanitaria, servizi sociali e ricreativi, accesso a scuole ed offerta educativa, e sono coinvolti nella protezione delle loro risorse naturali e ambientali. La disposizione arriva dalla nuova linea di condotta intrapresa dalla maison ginevrina nel 2014 per supportare lo sviluppo sostenibile nel campo dell’alta gioielleria.

– Federica Polidoro

CONDIVIDI
Federica Polidoro
Federica Polidoro si laurea in Studi Teorici Storici e Critici sul Cinema e gli Audiovisivi all'Università Roma Tre. Ha diretto per tre anni il Roma Tre Film Festival al Teatro Palladium, selezionando opere provenienti da quattro continenti, coinvolgendo Istituti di Cultura come quello Giapponese e soggiornando a New York per la ricerca di giovani talent sia nel circuito off, che nell'ambito dello studentato NYU Tisch, SVA e NYFA. Ha girato alcuni brevi film di finzione, premiati in festival e concorsi nazionali. Ha firmato la regia di spot, sigle e film di montaggio per festival, mostre, canali televisivi privati e circuiti indipendenti. Sta lavorando ad un videoprogetto editoriale per la casa editrice koreana Chobang. È giornalista pubblicista e negli anni ha collaborato con quotidiani nazionali, magazine e web media come Il Tempo, Inside Art e Il Faro. Ha seguito da corrispondente i principali eventi cinematografici dell'agenda internazionale tra cui Cannes, Venezia, Toronto, Taormina e Roma e i maggiori avvenimenti relativi all'arte contemporanea della Capitale. Attualmente insegna Tecniche di Montaggio all'Accademia di Belle Arti.