Brussels Updates: via i barbosi talk dalla fiera, arrivano i concerti di musica elettronica. Con band d’artista

Vi abbiamo raccontato quest’anno delle molte novità che la fiera Art Brussels ha messo in campo. Vi abbiamo riferito della sezione “discovery”, vi abbiamo spiegato del cambio di sede annunciato a sorpresa e operativo già dal prossimo anno quando la ultratrentennale fiera belga si sposterà più vicina al centro, a Tour&Taxis. Ci manca di raccontarvi […]

Vi abbiamo raccontato quest’anno delle molte novità che la fiera Art Brussels ha messo in campo. Vi abbiamo riferito della sezione “discovery”, vi abbiamo spiegato del cambio di sede annunciato a sorpresa e operativo già dal prossimo anno quando la ultratrentennale fiera belga si sposterà più vicina al centro, a Tour&Taxis. Ci manca di raccontarvi un’altra buona idea che quest’anno la kermesse brussellese ha proposto ai suoi visitatori: una novità musicale, sonora.
E un’altra buona idea, che magari sarà copiata altrove.
Quest’anno, infatti, la fiera ha deciso di rimpiazzare i tradizionali talk che costellano il programma di ogni manifestazione simile, con dei concerti. Veri e propri concerti nello spazio all’aperto che collega i due padiglioni. Con quali gruppi? Qui la curiosità. Si tratta di band composte, inventate, nate dalla creatività degli artisti. Per quattro giorni hanno deliziato gli ospiti della fiera con musica elettronica, djset, pop e rock. Artists’ Music, si chiama l’evento, e senz’altro sarà replicato il prossimo anno negli spazi ancor più adatti di Tour&Taxis. Intanto, ecco qualche foto della prima edizione.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.