La Tosca spiegata da Corrado Augias, laboratori e visite guidate a Matisse. A Roma un 8 marzo con la cultura grazie a Il Gioco del Lotto

Ricco carnet di iniziative per Il Gioco del Lotto domenica 8 marzo. La festa della donna e l’arrivo della primavera si festeggiano in tre mosse, pensate per tutti, amanti dell’arte e della musica. Alle 11 appuntamento al Teatro dell’Opera di Roma, dove il giornalista Corrado Augias racconta e commenta per il pubblico la Tosca, il […]

Corrado Augias

Ricco carnet di iniziative per Il Gioco del Lotto domenica 8 marzo. La festa della donna e l’arrivo della primavera si festeggiano in tre mosse, pensate per tutti, amanti dell’arte e della musica. Alle 11 appuntamento al Teatro dell’Opera di Roma, dove il giornalista Corrado Augias racconta e commenta per il pubblico la Tosca, il capolavoro di Giacomo Puccini in scena dal 1 marzo 2015 al teatro romano. L’incontro sarà un omaggio, inoltre, al teatro stesso che riporta in scena l’allestimento della Tosca nel 1900 al Costanzi di Roma, la prima assoluta dell’opera alla presenza di Puccini, da questi curata e pensata.
Per gli appassionati d’arte ci spostiamo invece alle Scuderie del Quirinale, sempre nella Capitale, dove dalle 10, in occasione della mostra Matisse. Arabesque, si svolgeranno i laboratori per famiglie Io Gioco con L’Arte day (e visite guidate gratuite), che offriranno un itinerario animato per viaggiare insieme a Matisse dalla Francia alla Russia, fino all’Africa e all’Oriente. Gran finale in serata: dalle 19,30 alle 21,30 ingresso libero alla mostra per tutti.

@Lottoeventi
https://www.facebook.com/Lottoeventi?ref=bookmarks

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Nel 2007 ha curato la costituzione, l’allestimento ed il catalogo del Museo Nino Cordio a Santa Ninfa (Tp). Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. Ha collaborato con diverse riviste specializzate, e nel 2008 ha co-fondato il periodico Grandimostre, del quale è stato coordinatore editoriale. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.