La Fondazione Jumex cancella la mostra di Hermann Nitsch. Città del Messico fa fare un grande museo a Chipperfield ma poi rimane imbrigliata nel perbenismo e nella censura

I toni sono accesi, e di segno decisamente contrapposto. C’è chi grida: “Penso che sia un atto di grande ignoranza e intolleranza, di mancanza di cultura e di ipocrisia”; “È una vergogna che nel XXI secolo ci siano ancora certi pregiudizi, e che un’istituzione, seppur privata, attui la censura e la repressione, con un’intolleranza degna […]

Hermann Nitsch

I toni sono accesi, e di segno decisamente contrapposto. C’è chi grida: “Penso che sia un atto di grande ignoranza e intolleranza, di mancanza di cultura e di ipocrisia”; “È una vergogna che nel XXI secolo ci siano ancora certi pregiudizi, e che un’istituzione, seppur privata, attui la censura e la repressione, con un’intolleranza degna di un’epoca medievale”; “Ignoranza e autoritarismo”. Per contro, c’è chi commenta: “Chi vuole questa mostra è solo un sadico, o un depravato”; “Perchè far scontare a degli animali il desiderio di trascendenza e l’ego narcisista di questo personaggio?”; “C’è molta altra arte degna di essere esposta nei musei, senza promuovere la violenza o minacciare la vita di altri esseri viventi”.
Incuriositi? L’oggetto è una mostra del celebre artista austriaco Hermann Nitsch, azionista viennese notissimo in Italia anche per il museo a lui dedicato a Napoli: mostra che si sarebbe dovuta inaugurare il prossimo 27 febbraio al Museo Jumex di Città del Messico. Si sarebbe, perché la fondazione che ospita la più importante collezione di arte contemporanea dell’America Latina, raccolta – nel futuristico edificio progettato da David Chipperfield – da Eugenio Lopez Alonso, ha deciso improvvisamente di cancellarla. Motivo? Le ferventi proteste per l’uso che notoriamente l’artista spesso fa nella sua opera di sangue e di animali morti. Un annuncio secco, affidato a una breve nota e soprattutto ai canali social della fondazione. E proprio sulla pagina Facebook della Jumex che in breve si sono concentrati ben 130 commenti, alcuni dei quali leggete qui sopra.

Jumex