Ecco la prima infornata delle nomine al Mibact. Maria Vittoria Marini Clarelli lascia la GNAM per l’educazione, De Chirico nella direzione Arte e Architettura Contemporanee

Diciamolo subito: districarsi fra segretariati, prime e seconde fasce, primi e secondi servizi, concorsi, interpelli e altre diavolerie che continuano ad ammorbare l’inattaccabile moloch burocratico italiano, è impresa che preoccuperebbe pure Pico della Mirandola. E di conseguenza, è impresa ardua anche decriptare i documenti che, a fatica, escono da questa complicata macchina. Eppure, malgrado il […]

Maria Vittoria Marini Clarelli - photo S. Scafoletti GNAM

Diciamolo subito: districarsi fra segretariati, prime e seconde fasce, primi e secondi servizi, concorsi, interpelli e altre diavolerie che continuano ad ammorbare l’inattaccabile moloch burocratico italiano, è impresa che preoccuperebbe pure Pico della Mirandola. E di conseguenza, è impresa ardua anche decriptare i documenti che, a fatica, escono da questa complicata macchina. Eppure, malgrado il perdurante silenzio – almeno ufficiale – dei canali di comunicazione ufficiali del Ministero dei Beni Culturali, siamo riusciti e mettere mano sulla lista che riguarda la gran parte delle nomine dei quadri dirigenziali del ministero. La lista più ampia, a livello quantitativo, visto che riguarda i dirigenti di seconda fascia, nominati tramite interpello; non tutti, visto che alcuni direttori ancora tardano a comunicare le proprie scelte. Per i nomi di prima fascia occorrerà attendere ancora gli esiti delle selezioni. E parliamo dei responsabili dei nuovi Poli Museali Regionali, dei soprintendenti e soprattutto dei direttori dei venti grandi musei nazionali.
Per ora i nomi riguardano i Segretariati Regionali – quelli che erediteranno gli spazi delle ex Soprintendenze Regionali, con compiti di coordinamento -, delle Soprintendenze Archeologiche, e dei “servizi” interni ministeriali, in sostanza i “vice” direttori generali. È qui che si annidano le notizie più interessanti: se la lista resterà definitiva (per ora l’abbiamo avuta tramite i sindacati), per esempio, l’ormai ex direttrice della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, Maria Vittoria Marini Clarelli, assumerà la responsabilità del Servizio I nella Direzione Generale Educazione e Ricerca, retta da Caterina Bon Valsassina. Inevitabile la riflessione: un personaggio potente e apprezzato nel suo ruolo, come lei, erede di un posto che fu di Palma Bucarelli, fagocitato dai gangli ministeriali, in posizione subordinata? Scherzi delle dinamiche burocratiche, per le quali un dirigente di seconda fascia – a prescindere dal merito – non può concorrere per la direzione.
Direzione al centro dell’attenzione, anche per le polemiche seguite alle scelte di Franceschini, è quella per Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane, retta da Federica Galloni: qui a dirigere il Servizio I – Periferie Urbane – sarà Stefano D’Amico, mentre al Servizio II Arte e Architettura Contemporanee ci sarà Fabio De Chirico, attuale soprintendente in Umbria e direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria. Anche qui un dirigente che lascia un museo per il ministero: per una direzione dove almeno arriverà qualcuno con innegabile sensibilità per il contemporaneo. Ecco comunque la lista completa…

SEGRETARIATI REGIONALI
Piemonte: Benedetto Luigi Compagnoni
LOMBARDIA: Alberto Artioli
VENETO: Erilde Terenzoni
LIGURIA: Elisabetta Piccioni
EMILIA ROMAGNA: Sabina Magrini
TOSCANA: Paola Grifoni
UMBRIA: Luisa Montevecchi
MARCHE: Giorgia Muratori
LAZIO: Daniela Porro
ABRUZZO: Antonio Gagliardo
MOLISE: Nello Antonelli
CAMPANIA: Luca Maggi
PUGLIA: Eugenia Vantaggiato

SOPRINTENDENZE ARCHEOLOGIA
PIEMONTE: Angle Micheletto
LOMBARDIA: Gambari
VENETO: Bonomi
LIGURIA: Tinè
EMILIA ROMAGNA: Luigi Malnati
TOSCANA: Pessina
UMBRIA: Elena Calandra
MARCHE: Pagano
LAZIO: Alfonsina Russo
MOLISE: Janet Papadopulos (ad interim)
CAMPANIA: Adele Campanelli
PUGLIA: La Rocca
BASILICATA: Teresa Cinquantaquattro
CALABRIA: Di Gennaro
SARDEGNA: Minoja

DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE
Direttore: Dott. Gregorio ANGELINI
Servizio I Alessandra Franzone
Servizio II Paola Passarelli
Servizio III Luciana Guerriero (art. 19 comma 6)
DIREZIONE GENERALE MUSEI
Direttore: Dott. Ugo SORAGNI
Servizio I Manuel Guido
DIREZIONE GENERALE ARCHEOLOGIA
Direttore: Dott. Gino FAMIGLIETTI
Servizio I Antonio Parente
Servizio II Janet Papadopulos
DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE
Direttore: Arch. Federica GALLONI
Servizio I Stefano D’Amico
Servizio II Fabio De Chirico
DIREZIONE GENERALE ARCHIVI
Direttore: Dott. Mario GUARANY
Servizio I Annarita Orsini (art. 19 comma 6)
DIREZIONE GENERALE BIBLIOTECHE E ISTITUTI CULTURALI
Direttore: Dott.ssa Rossana RUMMO
Servizio I Nicola Macrì (art. 19 comma 6)
DIREZIONE GENERALE CINEMA
Direttore: Dott. Nicola BORRELLI
Servizio I Massimo Baraldi
Servizio II Troccoli (art. 19 comma 6)
DIREZIONE GENERALE SPETTACOLO
Direttore: Dott. Salvatore NASTASI
Servizio I Donatella Ferrante
Servizio II Enrico Graziano
DIREZIONE GENERALE BELLE ARTI E PAESAGGIO
Direttore: Dott. Francesco SCOPPOLA
Servizio II Roberto Banchini
Servizio III Marica Mercalli
DIREZIONE GENERALE EDUCAZIONE E RICERCA
Direttore: Dott.ssa Caterina BON VALSASSINA
Servizio I Maria Vittoria Marini Clarelli