Due musei, due mostre, due curatori italiani. Dove? A Vienna. La stagione invernale invoglia allo slalom parallelo anche l’arte…

Nella settimana in cui i viennesi tradizionalmente si dedicano in massa allo sci alpino, aprono in simultanea, a Vienna, due mostre a firma italiana, quanto a curatori: una alla Kunsthalle, l’altra alla 21er Haus (Ein-und-Zwanziger Haus). La mostra alla Kunsthalle è curata da Luca Lo Pinto, ed è una personale intitolata Pierre Bismuth. Il curatore, […]

Schlaflos. Das Bett in Geschichte und Gegenwartskunst (alla parete di destra, opera di Artemisia Gentileschi) – Foto: Gregor Titze, © Belvedere, Wien

Nella settimana in cui i viennesi tradizionalmente si dedicano in massa allo sci alpino, aprono in simultanea, a Vienna, due mostre a firma italiana, quanto a curatori: una alla Kunsthalle, l’altra alla 21er Haus (Ein-und-Zwanziger Haus). La mostra alla Kunsthalle è curata da Luca Lo Pinto, ed è una personale intitolata Pierre Bismuth. Il curatore, l’avvocato e lo psicanalista (fino al 22.3.2015), con una sessantina di opere che vanno dal 1988 al 2014, più un lavoro espressamente creato per questa prima grande mostra dell’artista in Austria. Pierre Bismuth, cinquantenne, francese di nascita ora residente a Bruxelles, si avvale di ogni mezzo espressivo. Vuol essere un sabotatore di schemi artistici, bersagliando valori consolidati come lo statuto dell’autore e la questione dell’originalità; ironizza sulla gestualità di personaggi famosi come Freud, Picasso, Greta Garbo; mette in gioco taluni ruoli professionali.

La mostra alla 21er Haus è curata da Mario Codognato, ed è una grande collettiva che pare una biennale, accogliendo opere di ben 141 artisti di fama internazionale intorno ad un tema quanto mai “scottante”, per così dire: Insonnia. Il letto nella storia e nell’arte contemporanea (fino al 7.6.2015). Basta il titolo a renderla appetibile in blocco. Presenze forti come Anselm Kiefer, Gerhard Richter, Damien Hirst, Ed Ruscha, Mona Hatoum, e sporadiche apparizioni italiche, seppure efficacissime, tra cui Oliviero Toscani e l’intramontabile Artemisia Gentileschi. Nella fotogallery, immagini delle due mostre…

Franco Veremondi

www.Kunsthallewien.at
www.21erhaus.at