Banconote d’artista? Sì, e stavolta non è (solo) un progetto creativo: la Norvegia si fa ridisegnare la cartamoneta da Snøhetta, ecco le immagini

Anche la cartamoneta può fare la storia del progetto grafico. Succede in Norvegia, dove la Banca Centrale si appresta a stampare nuove banconote che mettono al bando i volti celebri della storia nazionale a vantaggio di una rappresentazione anticonvenzionale del paese e della sua sensibilità collettiva. A parlarne a BOA | Bunker of the Arts, […]

Anche la cartamoneta può fare la storia del progetto grafico. Succede in Norvegia, dove la Banca Centrale si appresta a stampare nuove banconote che mettono al bando i volti celebri della storia nazionale a vantaggio di una rappresentazione anticonvenzionale del paese e della sua sensibilità collettiva. A parlarne a BOA | Bunker of the Arts, la nuova creatura del gallerista romano Giacomo Guidi, arriva ora Henrik Haugan, senior brand designer del celebre studio di architettura Snøhetta, vincitore insieme allo studio The Metric System del bando di concorso.
Una veste insolita per il celebre studio di Oslo, noto ai più per i progetti della Biblioteca d’Alessandria d’Egitto, il nuovo Teatro dell’Opera di Oslo e – recentissimo – per la vittoria del concorso per la nuova sede del quotidiano Le Monde a Parigi. L’incontro fa parte della rassegna Norway Focus che BOA dedicata ai nuovi scenari della creatività del paese scandinavo.

Sabato 21 febbraio 2015 – ore 17.30
Bunker of the Arts
Largo Cristina di Svezia, 17 – Roma
http://giacomoguidi.gallery/events/