Art Digest: Tania Bruguera, sorvegliato speciale. L’ultimo backstage di Alexander McQueen. “Distorsione dell’Islam”: e l’ISIS distrugge Ninive

“Posso andare in giro per l’Avana, ma c’è una macchina che mi segue ovunque io vada“. Tania Bruguera aggiorna sul suo stato di “sorvegliato speciale” dopo l’arresto che impedì la sua performance pubblica… (miaminewtimes.com) L’ultimo backstage di Alexander McQueen. Il fotografo Nick Waplington racconta per immagini il dietro le quinte dell’ultima sfilata del mitico stilista, […]

Alexander McQueen

Posso andare in giro per l’Avana, ma c’è una macchina che mi segue ovunque io vada“. Tania Bruguera aggiorna sul suo stato di “sorvegliato speciale” dopo l’arresto che impedì la sua performance pubblica… (miaminewtimes.com)

L’ultimo backstage di Alexander McQueen. Il fotografo Nick Waplington racconta per immagini il dietro le quinte dell’ultima sfilata del mitico stilista, quella dell’autunno del 2009… (theguardian.com)

Zona Maco chiude con oltre 41mila visitatori. È il primo quotidiano del Messico a fare il resoconto della dodicesima edizione della fiera, cui hanno partecipato anche sette gallerie italiane… (eluniversal.com.mx)

Distorsione dell’Islam”. Con questo “capo d’accusa” l’ISIS, esercito dello stato islamico, continua la distruzione delle mura di Ninive, storica enclave irachena, risalente all’impero assiro… (abc.es)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Nel 2007 ha curato la costituzione, l’allestimento ed il catalogo del Museo Nino Cordio a Santa Ninfa (Tp). Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. Ha collaborato con diverse riviste specializzate, e nel 2008 ha co-fondato il periodico Grandimostre, del quale è stato coordinatore editoriale. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.