Apre una nuova galleria a Torino. Spazio 28 tra workshop, designer emergenti, mostre e incontri

Un punto d’incontro per l’arte declinata in tutte le sue accezioni, con un particolare focus sul design. Questo vuole essere Spazio 28, nuovo progetto espositivo promosso a Torino – in Corso Vittorio Emanuele II, nel tratto fra Porta Nuova e il Po – dagli architetti Cristina Ferrero, Pyry Luminen e Carlo Molino dello studio LUMO […]

Un punto d’incontro per l’arte declinata in tutte le sue accezioni, con un particolare focus sul design. Questo vuole essere Spazio 28, nuovo progetto espositivo promosso a Torino – in Corso Vittorio Emanuele II, nel tratto fra Porta Nuova e il Po – dagli architetti Cristina Ferrero, Pyry Luminen e Carlo Molino dello studio LUMO arch.. Uno spazio che “si propone la divulgazione delle opere di nuovi artisti e designers emergenti, organizzando esposizioni, incontri e workshop in collaborazione anche con altre realtà italiane e internazionali che si occupano di questi temi”.
La mostra di debutto però deroga in parte alla mission, dedicandosi alla fotografia, con una collettiva curata da PHOS Centro Polifunzionale per la Fotografia e le Arti Visive. Esposte opere di autori emergenti e affermati, sia italiani che internazionali, da Sophie Anne Herin a Pietro Bologna, Renato D’Agostin, Davide De Martis, Stefano Fiorina, Simon Roberts, Vito Vagali. Ne vediamo alcune opere nella fotogallery…

Inaugurazione: giovedì 12 febbraio 2015 – ore 18.30
Corso Vittorio Emanuele II 28 (Interno Cortile) – Torino
http://www.torinospazio28.it/