Chagall by night a Milano. Per gli ultimi giorni la grande mostra a Palazzo Reale resta aperta fino alla mezzanotte: e macina record 

A una settimana dalla chiusura dei battenti ha già raggiunto quota 300mila biglietti staccati, vicinissima al record di 342mila e poco più che ha fatto della goldiniana Ragazza di Vermeer a Palazzo Fava la mostra più vista in Italia nel 2014. La retrospettiva su Marc Chagall a Milano macina record su record e si appresta al rush finale […]

Marc Chagall – Crocifissione in giallo, 1938-42. Parigi, Centre Pompidou

A una settimana dalla chiusura dei battenti ha già raggiunto quota 300mila biglietti staccati, vicinissima al record di 342mila e poco più che ha fatto della goldiniana Ragazza di Vermeer a Palazzo Fava la mostra più vista in Italia nel 2014. La retrospettiva su Marc Chagall a Milano macina record su record e si appresta al rush finale prolungando l’orario di apertura: ingressi fino alle 22.30, luci accese nelle sale di Palazzo Reale fino alla mezzanotte da mercoledì 28 gennaio fino all’ultimo giorno di apertura, domenica 1 febbraio. Il tutto per provare a diluire le code che, non ci sono giorni feriali o freddo che tengano, si formano continuamente davanti alla biglietteria…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • Ci siamo Chagall bravo ora siamo a quota 403 commenti