Bologna Updates: che aria tira alla vigilia di una fiera? Immagini dal backstage di Arte Fiera

Qualcuno (pochi) sembra già pronto per l’arrivo del pubblico. Qualcuno è ancora in alto mare, imballaggi ovunque, acrobatiche performance su scale e piccole impalcature. Qualcuno rifinisce una parete alla volta, mentre sulle altre regna la confusione. Qualcun altro in pausa pranzo apparecchia un banchetto al centro dello stand. Anche questo fa parte delle storie di […]

Qualcuno (pochi) sembra già pronto per l’arrivo del pubblico. Qualcuno è ancora in alto mare, imballaggi ovunque, acrobatiche performance su scale e piccole impalcature. Qualcuno rifinisce una parete alla volta, mentre sulle altre regna la confusione. Qualcun altro in pausa pranzo apparecchia un banchetto al centro dello stand. Anche questo fa parte delle storie di una fiera d’arte: che succede nel backstage? Prima che ai visitatori si presentino booth puliti, illuminati e tirati a lucido? Noi ci siamo già sguinzagliati per i corridoi di Arte Fiera, che al pubblico apre domani con la preview a inviti alle 12 e l’opening alle 19: eccovi una carrellata di immagini…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.