Art Digest: Asterix sostiene Charlie Hebdo. National Gallery scomoda per Finaldi. Che fine ha fatto Margaret Thatcher?

Anche Asterix sostiene Charlie Hebdo. Albert Uderzo, illustratore francese fra i padri dell’irriducibile guerriero gallico, metterà all’asta una tavola originale del fumetto, devolvendo il ricavato a favore delle famiglie delle vittime dell’attentato di Parigi… (abc.es) Prime grane in tempi record per Gabriele Finaldi, appena nominato alla guida della National Gallery di Londra: i sindacati sono […]

Anche Asterix sostiene Charlie Hebdo. Albert Uderzo, illustratore francese fra i padri dell’irriducibile guerriero gallico, metterà all’asta una tavola originale del fumetto, devolvendo il ricavato a favore delle famiglie delle vittime dell’attentato di Parigi… (abc.es)

Prime grane in tempi record per Gabriele Finaldi, appena nominato alla guida della National Gallery di Londra: i sindacati sono in agitazione contro i progetti di trasferire personale del museo a società private… (theguardian.com)

Accanto ai confermati The Chemical Brothers, si aggiungono ora nomi come i Duran Duran, o il venezuelano Arca: aggiornamenti sulla line up del festival Sonar, che parte a febbraio a Reykjavik, per arrivare a giugno a Barcellona… (elmundo.es)

Che fine ha fatto Margaret Thatcher? No, non lei in persona, scomparsa nel 2013: ma la statua che la ritraeva, esposta alla Guildhall Gallery di Londra, e ora sparita senza che nessuno sappia come… (independent.co.uk)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.