Lo Strillone: Jeff Koons copione su La Repubblica, l’inchiesta a Parigi. E poi Art Bonus, Salvatore Settis, Francesco Bonami, la fotografia di Paul Strand…

Jeff Koons accusato di plagio su La Repubblica: non ci sta il pubblicitario francese Franck Davidovici, autore nel 1985 di una campagna per il brand Naf-Naf che ha trovato di fatto replicata in una successiva scultura dell’artista, ora esposta al Centre Pompidou. Grande retrospettiva sulla fotografia di Paul Strand a Philadelphia e a tutta pagina […]

Quotidiani
Quotidiani

Jeff Koons accusato di plagio su La Repubblica: non ci sta il pubblicitario francese Franck Davidovici, autore nel 1985 di una campagna per il brand Naf-Naf che ha trovato di fatto replicata in una successiva scultura dell’artista, ora esposta al Centre Pompidou. Grande retrospettiva sulla fotografia di Paul Strand a Philadelphia e a tutta pagina su La Stampa.

Capitolo soldi: Il Sole 24Ore ha novità sull’Art Bonus. Ecco il codice tributo da inserire nell’F24 per chi vuole sostenere la cultura. Tecnicismi? Sì, ma senza questo dettaglio non si possono fare erogazioni, quindi… leggete! Quattordici milioni di euro da Cariverona e UniCredit per restaurare l’Arena di Verona in una breve su Libero.

Mafia Capitale come lo scandalo Mose: riflessioni sul malaffare che affossa le città italiane per Francesco Giavazzi, che in apertura su Corriere della Sera parte dall’ultimo pamphlet pubblicato da Settis con Einaudi (Se Venezia muore) per spiegare come sprechiamo il nostro patrimonio culturale invece di valorizzarlo. Il quotidiano di via Solferino dà spazio anche a Francesco Bonami: recensione per il suo sarcastico Curator, edito da Marsilio.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala 

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.