Lo Strillone: da Chopin a Modigliani, i miti del Nobel per la letteratura Patrick Modiano su La Stampa. E poi Fernanda Pivano, CCCP, fumetti…

Da Dino Buzzati ad Elio Vittorini: ci sono tutti i grandi intellettuali italiani del Novecento nei Medaglioni scritti dall’indimenticabile Fernanda Pivano, ritratti acuti e profondissimi in libreria per Skira tra pochi giorni e oggi ampiamente anticipati su Corriere della Sera. Spazia da Chopin a Modigliani nell’indicare i suoi modelli Patrick Modiano: richiamo in prima su […]

Quotidiani
Quotidiani

Da Dino Buzzati ad Elio Vittorini: ci sono tutti i grandi intellettuali italiani del Novecento nei Medaglioni scritti dall’indimenticabile Fernanda Pivano, ritratti acuti e profondissimi in libreria per Skira tra pochi giorni e oggi ampiamente anticipati su Corriere della Sera. Spazia da Chopin a Modigliani nell’indicare i suoi modelli Patrick Modiano: richiamo in prima su La Stampa per il discorso di accettazione del Nobel per la letteratura da parte dello scrittore francese.

Tex Willer, Topolino e dintorni: quanto valgono i vecchi fumetti? Apertura di pagina su Il Sole 24Ore per una curiosa lezione di collezionismo e mercato dedicata alla nona arte; La Repubblica anticipa l’uscita di Stati d’agitazione, il box-set a tiratura limitata che racconta i CCCP nel trentesimo anniversario del primo album.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.