Tutti i rumori di un cartone Disney. Pronto a Milano il nuovo progetto di Alberto Tadiello: un’installazione sonora site specific a Le Dictateur

Un progetto completamente inedito, un intervento suddiviso in due, un’installazione sonora e una nuova pubblicazione cartacea. Parliamo di Melisma, il progetto site specific che Alberto Tadiello (Montecchio Maggiore, Vicenza, 1983) presenterà negli spazi su strada di Le Dictateur a Milano. Il lavoro audio è una rielaborazione digitale, ottenuta tramite il rallentamento e la deformazione della […]

Un progetto completamente inedito, un intervento suddiviso in due, un’installazione sonora e una nuova pubblicazione cartacea. Parliamo di Melisma, il progetto site specific che Alberto Tadiello (Montecchio Maggiore, Vicenza, 1983) presenterà negli spazi su strada di Le Dictateur a Milano. Il lavoro audio è una rielaborazione digitale, ottenuta tramite il rallentamento e la deformazione della registrazione di un estratto di un cartone animato della Walt Disney del 1955. Un intricato sviluppo di lamenti, ululati, smorfie. Sempre sospeso tra un’ambigua vocalità umana e una coralità animale, si distende simultaneo in un continuo abbaiare, in un gospel grottesco e gutturale, in un lamento antico.
È espressione di una fioritura obbligata che trascende il suo essere passaggio ornamentale per diventare parte integra, frase melodica a se stante, intrinseca ad un discorso bestiale e terribilmente umano. L’installazione sonora sarà diffusa e propagata da un impianto audio, costituito da una coppia di speakers klipsch degli anni Novanta, di altissima qualità e di buona resa di volume. La presentazione di Melisma sarà infine suddivisa in due parti, non solo l’intervento sonoro inedito, ma anche un nuovo volume cartaceo dell’artista.

– Ginevra Bria

Inaugurazione: giovedì 27 novembre 2014 – orle 19
Le Dictateur
Via Nino Bixio 47, Milano
http://ledictateur.it

 

 

CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. E’ specializzata in arte contemporanea latinoamericana. In qualità di giornalista, in Italia, lavora come redattore di Artribune e Alfabeta2. Vive e lavora a Milano.