Torino Updates: racconto per immagini dalla prima serata di Club to Club 2014. Al Teatro Carignano festa per i 10 anni della mitica etichetta inglese Hyperdub

Puntuale come da alcuni anni a questa parte, il festival della ricerca artistica e musicale elettronica regala nella serata di debutto una performance spettacolare di cui vi offriamo alcune immagini. I protagonisti di quest’anno erano Kode9 – fondatore dell’etichetta londinese Hyperdub – e l’americana Lauren Halo. Due ore di ponderata costruzione di suoni e ambienti […]

Puntuale come da alcuni anni a questa parte, il festival della ricerca artistica e musicale elettronica regala nella serata di debutto una performance spettacolare di cui vi offriamo alcune immagini. I protagonisti di quest’anno erano Kode9 – fondatore dell’etichetta londinese Hyperdub – e l’americana Lauren Halo. Due ore di ponderata costruzione di suoni e ambienti più che mai contemporanei, e sperimentali, nella barocca cornice del teatro di Benedetto Alfieri.
Fiore all’occhiello delle tante location dove orbita il Club To Club, il Teatro Carignano è ormai diventato un appuntamento imperdibile per performance ad alto contenuto tecnologico che riscrivono lo spazio del teatro classico con una sofisticatezza tutta contemporanea. Grazie a Club To Club sono passati per lo storico teatro torinese artisti del rango di Jeff Mills, Darkside o James Holden, ma l’appuntamento di quest’anno al Carignano è cresciuto di spessore grazie all’omaggio italiano alla mitica etichetta inglese Hyerdub.
Come a parafrasare l’immagine del festival di quest’anno – un Cavallo di Troia come ricerca artistica che si insinua di nascosto, per poi trionfare dall’interno sul pubblico – Club to Club ha invitato l’etichetta-simbolo di una delle più sperimentali linee di ricerca musicali dell’elettronica degli ultimi 10 anni. Una storia nata sotto il segno di proposte dell’ambiente londinese più “underground”, il trionfo contemporaneo di sottogeneri che spaziano dal dubstep alla grime, passando per la UK garage e funky; ma anche la scoperta di talenti come Burial, Jassy Lanza, Maryn o Fatima Al Qadiri.

– Enrichetta cardinale Ciccotti

CONDIVIDI
Enrichetta Cardinale Ciccotti
Enrichetta Cardinale Ciccotti (Napoli 1986, vive a Barcellona). Storica dell’arte, generazione erasmus. Per evitare la tanta agoniata sindrome post-erasmus ha fatto una serie di giri, ma dall'estero non è più tornata. Dopo le ricerche per tesi a Monaco di Baviera si è trasferita a Barcellona per studiare exhibition design. In Spagna ha collaborato per la galleria masART, la fiera d’arte contemporanea SWAB e l’Istituto di Cultura Italiana. Si occupa di stampa internazionale, contenuti web e social media per eventi culturali e portali. Collabora per il Sónar Advanced Music and New Media Art Festival. Scrive per Artribune dal 2012.