Su Twitter arriva la chat #artbtweets. Conversazioni sull’arte, tra blogger e appassionati. Un lunedì di cinguettii creativi, a colpi di hashtag

Sono un gruppetto di blogger, tutti con la passione per l’arte, il design, la creatività. Narratori quotidiani di fatti, eventi, personaggi, spigolature, commentano e raccontano in rete quel che accade tra i sentieri dell’art world nazionale ed internazionale. E se a un certo punto i web-opinionisti si mettono a conversare tra loro, scambiandosi pareri, idee, […]

Sono un gruppetto di blogger, tutti con la passione per l’arte, il design, la creatività. Narratori quotidiani di fatti, eventi, personaggi, spigolature, commentano e raccontano in rete quel che accade tra i sentieri dell’art world nazionale ed internazionale. E se a un certo punto i web-opinionisti si mettono a conversare tra loro, scambiandosi pareri, idee, informazioni, stroncature e folgorazioni, ecco che arriva l’esigenza di accendere e ampliare il dibattito, dandogli anche una forma. Virtuale, naturalmente. Una Twitter-chat per esempio. A cui tutti possono partecipare, segnandosi coordinate, hashtag e regolette base.
È così che nasce – per volontà di Finestre sull’Arte, Arte a modino, Mostre-rò, Senza dedica, Mo(n)stre, MostreINmostra e The ART post Blog – una nuova art-chat cinguettata, un po’ sulla scia del più celebre “Ask a Curator Day”, progetto lanciato nel  2010 dall’agenzia britannica Sumo, che invita periodicamente curatori e staff di musei internazionali a interagire col pubblico di Twitter, in una data fascia oraria di un dato giorno, uguale per tutti.
In piccolo, e spostando il gioco sulle piattaforme dei blog, arriva così – a partire dal 17 novembre 214, ore 21.30 – Art-b Tweets. Semplice e stringato il menu dei comandi: ogni domanda sarà preceduta dalla sigla D1, D2, D3, etc. e sarà chiusa dall’hashtag ufficiale (#artbtweets),  mentre le risposte inizieranno con R1, R2, R3, etc., mantenendo invariata la formula.
Una bella occasione per fare due chiacchiere, sviscerare temi d’attualità culturale o anche solo confrontarsi su opere, mostre, artisti, progetti in corso, tra neofiti, curiosi e addetti ai lavori. Ospiti illustri coinvolti? Qualcuno arriverà. A sorpresa. Non c’è che da esserci, giocando e alimentando il cinguettio.

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.