Lo Strillone: Paolo Ichino contro Umberto Eco su La Stampa, guerra sull’utilità del Liceo classico. E poi sciopero alla Scala, Warhol all’asta…

Una breve su Corriere della Sera per l’ultima asta newyorchese di Christie’s: Andy Warhol, Cy Twombly e Willem de Kooning spingono i martelletti fino a raggiungere la quota complessiva di 850 milioni di collari. Si lavora alla Scala di Milano, fonte Il Sole 24Ore, per scongiurare lo sciopero che potrebbe portare alla cancellazione dell’ultima data […]

Quotidiani
Quotidiani

Una breve su Corriere della Sera per l’ultima asta newyorchese di Christie’s: Andy Warhol, Cy Twombly e Willem de Kooning spingono i martelletti fino a raggiungere la quota complessiva di 850 milioni di collari. Si lavora alla Scala di Milano, fonte Il Sole 24Ore, per scongiurare lo sciopero che potrebbe portare alla cancellazione dell’ultima data del Simon Boccanegra con Placido Domingo.

Amarcord Berlino, prima e dopo la caduta del Muro, nella pagina firmata da Alberto Arbasino su La Repubblica; ha ancora senso mantenere lo studio di greco e latino nei licei classici? Sulle colonne de La Stampa si confrontano i pro di Umberto Eco e i contro di Andrea Ichino. Libero provoca: con la crisi globale Disney sceglie nuovi modelli di riferimento, e il cinico Paperon de’ Paperoni scompare da fumetti e gadget…

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.