L’eterno idillio di Pio Monti con le Marche. È a Recanati il nuovo spazio espositivo dell’eclettico gallerista: all’orizzonte mostre visionarie, fra Leopardi e Pier Paolo Pasolini

“La mia galleria di Roma è situata a Palazzo Mattei, dove Giacomo Leopardi soggiornava nei suoi vagabondaggi romani. Casualmente qualche tempo fa, passando per Recanati, sono stato affascinato da uno spazio libero proprio in piazza Giacomo Leopardi 15, di fronte alla statua del poeta. Immediatamente ho fatto un contratto di affitto. Ho voluto creare una […]

La mia galleria di Roma è situata a Palazzo Mattei, dove Giacomo Leopardi soggiornava nei suoi vagabondaggi romani. Casualmente qualche tempo fa, passando per Recanati, sono stato affascinato da uno spazio libero proprio in piazza Giacomo Leopardi 15, di fronte alla statua del poeta. Immediatamente ho fatto un contratto di affitto. Ho voluto creare una connessione tra Roma e Recanati ricordando la figura di Giacomo Leopardi”. L’indirizzo romano è alquanto significativo, e molti – almeno quelli con un minimo di infarinatura geopolitica capitolina – sanno che galleria e Palazzo Mattei può significare soltanto Pio Monti. È con queste parole infatti che il vulcanico gallerista presenta la sua nuova avventura: un nuovo spazio a Recanati, proprio in piazza Leopardi, grazie al quale – pur mantenendo saldamente la sede romana – si avvicina alle altre due gallerie marchigiane dirette dai figli Gino e Francesca.
Lo spazio si chiama IDILL’IO arte contemporanea, ed in realtà è nato – un po’ in sordina – il 20 agosto 2014, inaugurato da una mostra di Tommaso Lisanti ed Elisa Sighicelli, “artisti fuori dal tempo”, chiosa Monti. Ora si entra nel vivo della programmazione, che riprende con l’avvio di stagione dedicato dal 2 novembre alla mostra Sospesi nel tempo, a cura di Nikla Cingolani. Progetti per il futuro? “Vorrei continuare a sovvertire l’ordine morale e culturale di Recanati con l’appoggio di Giacomo Leopardi, purtroppo non saranno tutte mostre visionarie all’infinito ma spero a dir poco che siano visionarie all’orizzonte. La prossima esposizione vedrà come protagonista Dino Pedriali, fotografo ufficiale di Pier Paolo Pasolini”.

IDILL’IO arte contemporanea
Piazza Giacomo Leopardi 15 – Recanati
www.piomonti.com