L’antenato del reggiseno? Il corsetto, storica sexy-trappola per milioni di donne. Lo reinventano gli studenti della Temple Univerity di Roma. In chiave artistica

Dall’unione fra creatività e alta sartorialità, fra la tradizione dell’Accademia Koefia e l’esperienza internazionale della Temple University, nasce un progetto di collaborazione  dedicato agli studenti e sfociato in una mostra, a cura di Shara Wasserman e Bianca Cimiotta Lami. Un progetto votato alla contaminazione, in cui arte e moda convivono e si fondono. Per l’occasione, la Temple University apre […]

Temple University - Koefia, 2014

Dall’unione fra creatività e alta sartorialità, fra la tradizione dell’Accademia Koefia e l’esperienza internazionale della Temple University, nasce un progetto di collaborazione  dedicato agli studenti e sfociato in una mostra, a cura di Shara Wasserman e Bianca Cimiotta Lami. Un progetto votato alla contaminazione, in cui arte e moda convivono e si fondono.
Per l’occasione, la Temple University apre le porte di Villa Caproni, la sua sede romana, per ospitare l’esposizione fino al  prossimo 27 novembre. Una sala minimal accoglie i “bustier” creati dai futuri stilisti del 3° anno dell’Accademia: opere d’arte in tessuto, realizzate a mano secondo le tecniche dell’alta moda italiana.

Curati nei minimi dettagli, dalle scelte cromatiche ino all’uso dei diversi materiali, i corsetti prendono ispirazione dalle opere di Pablo Picasso: attraverso drappeggi, tulle, pizzo e dettagli vivacissimi, gli studenti hanno rivisitato un classico della moda in chiave moderna, rendendolo indossabile e glamour.
Alla scenografia hanno pensato gli stessi studenti della Temple, alternando i propri disegni ai bustier, indossati da manichini sartoriali. Bianchi, neri, ma anche tantissimi colori, con riferimenti continui alle forme e gli stili dell’arte contemporanea, con un occhio costante alle sperimentazioni cubiste; originali le strutture di alcuni capi, che raccontano, da diverse prospettive, il modo in cui arte e moda si relazionano e si corteggiano a vicenda.

–  Chiara Piperni

Gallery of Art TempleUniversity Rome
Lungotevere Arnaldo da Brescia 15, info 063202808
http://studyabroad.temple.edu/rome
http://www.koefia.com

CONDIVIDI
Chiara Piperni
Nata a Roma nel 1991, sin da bambina ha la passione per la moda. A marzo 2014, dopo aver studiato sei mesi alla Sorbonne Paris IV, si laurea in Scienze della Comunicazione con una tesi in Semiotica del testo pubblicitario. Attualmente frequenta un master in Comunicazione e marketing per la moda presso l’Istituto Europeo di Design (IED) di Roma. Le piace andare in giro per la città alla ricerca di piccole gallerie e pezzi di Street Art. Adora il mare nelle sue infinite sfumature di blu e ama viaggiare alla scoperta di posti nuovi. Le piace la moda in qualsiasi forma e ama sfogliare i libri dei grandi fotografi. È sempre accompagnata da Colette, la sua dolce cagnolina. Il suo più grande sogno è di tornare a Parigi e lavorare in una redazione di moda.