Enzo Cucchi e il Laboratorio Saccardi a Palermo. Anzi, a Cagliari. Qualche immagine e video della mostra che si apre alla Galleria d’Arte Moderna del capoluogo siciliano

Sono fra i personaggi più eclettici delle rispettive generazioni creative, distanti per tempi e ambienti, ma con frequenti occasioni di incrocio. Enzo Cucchi e il Laboratorio Saccardi (Marco Leone Barone & Vincenzo Profeta) sono legati da una conoscenza di lunga data, “un legame di stima reciproca oltre che di parentela ‘anti-stilistica’, un collegamento sapientemente coltivato […]

Sono fra i personaggi più eclettici delle rispettive generazioni creative, distanti per tempi e ambienti, ma con frequenti occasioni di incrocio. Enzo Cucchi e il Laboratorio Saccardi (Marco Leone Barone & Vincenzo Profeta) sono legati da una conoscenza di lunga data, “un legame di stima reciproca oltre che di parentela ‘anti-stilistica’, un collegamento sapientemente coltivato negli anni, fatto di incontri e scambi di opinioni, idee e concetti comuni, di sperimentazione intorno l’oggetto pittorico e l’amore per la materia in genere”. Ora le loro strade tornano a incontrarsi con un nuovo progetto della Galleria d’Arte Moderna di Palermo: la loro prima mostra in uno spazio pubblico in Sicilia, con installazioni, video, dipinti e sculture, che ripercorrono una ipotetica passeggiata per l’amata odiata Palermo.

Una Palermo immaginaria che si chiama Cagliari, come il titolo della mostra, aperta al pubblico dal 16 novembre al 26 gennaio 2015: noi vediamo qualche immagine dall’opening e un video di presentazione…

www.galleriadartemodernapalermo.it