È Andrea Mastrovito il vincitore dell’edizione 2014 del concorso Pacco d’Artista, promosso da Poste Italiane e Spirito Due

“Una storia tutta da raccontare di persone, popoli e mondi diversi, intrecciate da una ‘linea sottile’ che chiude la scatola come un nastro da regalo”. Con queste parole i promotori Poste Italiane e Spirito Due presentano “La Linea Sottile”, il progetto con cui Andrea Mastrovito si aggiudica l’edizione 2014 del concorso Pacco d’Artista. Nato con […]

Una storia tutta da raccontare di persone, popoli e mondi diversi, intrecciate da una ‘linea sottile’ che chiude la scatola come un nastro da regalo”. Con queste parole i promotori Poste Italiane e Spirito Due presentano “La Linea Sottile”, il progetto con cui Andrea Mastrovito si aggiudica l’edizione 2014 del concorso Pacco d’Artista. Nato con l’obiettivo di trasformare in opera d’arte l’iconico pacco giallo utilizzato per le spedizioni, e nel contempo di avvicinare il grande pubblico all’arte contemporanea, il progetto – curato da Valentina Ciarallo e coordinato da Maria Chiara Russo e Nicoletta Guglielmucci – verrà prodotto da Poste Italiane in edizione limitata e distribuito a partire dal mese di dicembre 2014 presso i punti vendita all’interno degli uffici postali italiani. Oltre al vincitore, nel cui concept “le figure, assemblate utilizzando oltre cento disegni originali e unite tra loro grazie a un filo, formano una catena infinita”, gli artisti finalisti quest’anno erano Sergio Breviario, Ludovica Gioscia, Agostino Iacurci, Luana Perilli e Pietro Ruffo.

www.giubilarte.it

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.