Pacco d’Artista da collezione. Torna il concorso di Poste Italiane e Spirito Due che trasforma i pacchi in opere d’arte. Ecco i sei nomi da votare online

In questo concorso non sono tanto in gioco soldi, ma visibilità. Nella nuova edizione di Pacco d’Artista, che l’anno scorso ha visto vincere Giuseppe Stampone, si è deciso di puntare verso la promozione di promettenti artisti del panorama contemporaneo, come risulta leggendo la mission congiunta di Spirito Due – Giubilarte e Poste Italiane, promotori del bando: […]

In questo concorso non sono tanto in gioco soldi, ma visibilità. Nella nuova edizione di Pacco d’Artista, che l’anno scorso ha visto vincere Giuseppe Stampone, si è deciso di puntare verso la promozione di promettenti artisti del panorama contemporaneo, come risulta leggendo la mission congiunta di Spirito Due – Giubilarte e Poste Italiane, promotori del bando: “l’obiettivo è di creare un’occasione unica per far conoscere al grande pubblico in modo semplice e diretto i protagonisti dell’arte di oggi”. Sei i nomi che sono stati sottoposti alle Poste dalla società romana che gestisce e rivaluta monumenti e dimore storiche come il Complesso Santo Spirito in Sassia, proprio con il progetto di arte contemporanea Spirito: Sergio Breviario, Ludovica Gioscia, Agostino Iacurci, Andrea Mastrovito, Luana Perilli, Pietro Ruffo.
Ogni artista ha creato una versione unica e nuova del pacco giallo di Poste Italiane: Sergio Breviario si è rifatto alla tradizione pittorica rinascimentale e alle Madonne del Perugino, simbolo del patrimonio artistico italiano in viaggio per il mondo; Ludovica Gioscia, fedele alla sua indagine incentrata sull’antropologia del commercio, ha omaggiato il periodo storico che stiamo attraversando, quello della modernità liquida, con un packaging evocativo; Agostino Iacurci ha sviluppato l’immagine del tandem per rappresentare un’idea di movimento e per rimandare al mondo del trasporto su cui si basa il servizio postale; Andrea Mastrovito ha disegnato un racconto di persone, popoli e mondi diversi, intrecciati da un filo che chiude la scatola come un nastro da pacco; Luana Perilli ha scelto di riflettere su forme provenienti dal mondo naturale e sul tema del dono in particolare; Pietro Ruffo, infine, ha realizzato un dipinto in esclusiva, raffigurante una foresta tropicale rigogliosa quanto enigmatica, come se fosse la meta di un viaggio sospeso tra sogno e realtà.
I sei pacchi saranno sottoposti al giudizio del pubblico attraverso una votazione online, con la quale si potrà scegliere il pacco d’artista preferito sul sito dedicato. Sarà possibile votare online dal 20 ottobre al 4 novembre 2014. Al termine della votazione sarà annunciato il packaging vincitore che sarà prodotto in “edizione limitata” e distribuito nei principali uffici postali italiani, a partire dal periodo natalizio. Tutti coloro che voteranno Pacco d’Artista – progetto curato da Valentina Ciarallo, con il coordinamento di Maria Chiara Russo e Nicoletta Guglielmucci -, parteciperanno anche al concorso Vola a New York che mette in palio un viaggio aereo andata e ritorno, il soggiorno in hotel quattro stelle e i pass per entrare nei più importanti musei della città statunitense.

– Claudia Giraud

www.paccodartista.it