“Io e Lucio Amelio, traslocatori per ABO”. È Enzo Cannaviello ad allungare la serie delle interviste di Artribune Magazine ai grandi galleristi italiani, ecco qualche anteprima

Il rapporto con Lucio Amelio, le vicende insieme ad Achille Bonito Oliva, la Transavanguardia e i “selvaggi” tedeschi. E i cambi di città, da Caserta a Roma, da Roma a Milano. Fino all’abbandono delle fiere e alla sperimentazione del franchising. Prosegue senza soste, ed ha ormai assunto le dimensioni di un vero proprio saggio a […]

Il rapporto con Lucio Amelio, le vicende insieme ad Achille Bonito Oliva, la Transavanguardia e i “selvaggi” tedeschi. E i cambi di città, da Caserta a Roma, da Roma a Milano. Fino all’abbandono delle fiere e alla sperimentazione del franchising. Prosegue senza soste, ed ha ormai assunto le dimensioni di un vero proprio saggio a puntate, la serie di interviste di Artribune Magazine ai grandi galleristi italiani, quelli che potrebbero essere definiti “storici”. Per le penne – e i microfoni – di vari giornalisti sono via via passati Giò Marconi, Gian Enzo Sperone, Fabio Sargentini, Emilio Mazzoli, Lia Rumma, la recentemente scomparsa Marilena Bonomo, e molti altri. Ora – qualcuno l’avrà già capito, dal breve statement iniziale – è la volta di Enzo Cannaviello: formazione da architetto, entrato nel mondo dell’arte nel 1968 allestendo a Capua Ricognizione ’68, collettiva che segnò il debutto come curatore di Achille Bonito Oliva . “Dico solo che, quando si trasferì a Roma, il trasloco glielo facemmo Lucio Amelio ed io: ero l’unico del gruppo ad avere un’auto abbastanza capiente per trasportare tutte le sue cose”, risponde alla domanda sui suoi rapporti di allora con ABO. Altri aneddoti? Pazienza, mancano ormai pochi giorni, se passate ad Artissima troverete gratis la rivista fresca di stampa: e se non sarete della pattuglia torinese, fate un pensierimo all’economicissimo abbonamento, così non rischiate di perdervelo…

Abbonati ad Artribune Magazine
Acquista la tua inserzione sul prossimo Artribune Magazine

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.