Ecco le primissime immagini del nuovo spazio espositivo romano dell’associazione AlbumArte. Una vecchia rimessa di Villa Poniatowsky per mostre, performance, workshop

Tutte le informazioni sull’apertura e sulla prima mostra ve le abbiamo già date, in una news nella quale accennavamo al nuovo mini distretto dell’arte, che a Roma si starebbe affacciando lungo la Via Flaminia. Ora possiamo farvi vedere in anteprima le immagini, del nuovo spazio espositivo dell’associazione non-profit AlbumArte, che si apre martedì 7 ottobre […]

Tutte le informazioni sull’apertura e sulla prima mostra ve le abbiamo già date, in una news nella quale accennavamo al nuovo mini distretto dell’arte, che a Roma si starebbe affacciando lungo la Via Flaminia. Ora possiamo farvi vedere in anteprima le immagini, del nuovo spazio espositivo dell’associazione non-profit AlbumArte, che si apre martedì 7 ottobre con la prima mostra personale in Italia di Christine Rebet, titolo Meltingsun. Una vecchia rimessa di Villa Poniatowsky, spazio utilizzato prima come deposito di carrozze per il trasporto pubblico e finora utilizzato da AlbumArte come laboratorio per gli artisti in residenza, diventa centro espositivo per mostre, performance, workshop, videoscreening e azioni artistiche itineranti. Ecco le immagini…

Christine Rebet, Meltingsun
Opening: 7 ottobre 2014 , ore 18:30
AlbumArteprojectspace – via Flaminia 122, Roma
www.albumarte.org

 

 

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.