Vittorio Sgarbi ritorna in Laguna per la doppia inaugurazione di Spoleto Arte incontra Venezia, ecco le foto dell’antemprima a Palazzo Falieri e Palazzo Rota-Ivancich

Spoleto Arte incontra Venezia: la doppia mostra curata da Vittorio Sgarbi e ospitata a Palazzo Falieri e Palazzo Rota-Ivancich, ripercorre le orme della mostra umbra arricchendosi di “nuovi talenti”, comeDario Fo, artisti consolidati come Eugenio Carmi e con l’aggiunta – in stile Padiglione Italia sgarbiano – di esordienti e volti noti della tv. La mostra è visibile […]

Spoleto Arte incontra Venezia: la doppia mostra curata da Vittorio Sgarbi e ospitata a Palazzo Falieri e Palazzo Rota-Ivancich, ripercorre le orme della mostra umbra arricchendosi di “nuovi talenti”, comeDario Fo, artisti consolidati come Eugenio Carmi e con l’aggiunta – in stile Padiglione Italia sgarbiano – di esordienti e volti noti della tv. La mostra è visibile fino al 24 ottobre, ma nella fotogallery c’è una ricca anteprima…

– Paolo Marella

 

 

CONDIVIDI
Paolo Marella
Barese, classe 1987, trapiantato maldestramente a Venezia. Laureando in Economia e Gestione dei Beni Culturali all'Università Ca' Foscari, coltiva da anni una forte passione per l'arte e la scrittura. Gli piace il mondo della comunicazione: quest'anno ha lavorato nell'ufficio stampa del Carnevale di 2012. E' giornalista pubblicista, anche se non lo dice in giro. In passato si è occupato di cronaca giudiziaria per il Quotidiano Puglia. A Venezia ha lavorato, come mediatore culturale, nei maggiori musei d'arte contemporanea e moderna - Palazzo Grassi, La Biennale e Peggy Guggenheim Collection. Ha un blog (anche se ci scrive poco) e gli piace molto il cinema. Fa scherma. O almeno ci prova.