Obbiettivo su Lecce. Da Giorgio Barrera ad Anastasia Rudenko, grandi fotografi all’opera in Salento per la prima edizione del Bitume Photofest

La dimensione urbana indagata nelle sue stratificazioni culturali e antropologiche. La città percepita come teatro di memorie collettive e personali. Sono le “street memories”, le memorie di strada, a costituire l’architrave tematico di Bitume Photofest, il primo festival urbano di fotografia contemporanea in programma a Lecce dal 12 al 27 settembre prossimi. Partendo dal Cineporto […]

La dimensione urbana indagata nelle sue stratificazioni culturali e antropologiche. La città percepita come teatro di memorie collettive e personali. Sono le “street memories”, le memorie di strada, a costituire l’architrave tematico di Bitume Photofest, il primo festival urbano di fotografia contemporanea in programma a Lecce dal 12 al 27 settembre prossimi. Partendo dal Cineporto della città salentina, un gruppo di artisti protagonisti del panorama contemporaneo italiano assieme ad alcuni creativi emergenti (questi ultimi selezionati tramite open call) porteranno le loro opere fotografiche su un percorso espositivo “outdoor”, il Bitume Grand Tour, in contesti urbani inusuali, facciate di abitazioni private, balconi e palazzi storici, ma anche spazi commerciali del centro storico leccese. Ma l’anteprima del festival arriva martedì 2 settembre, negli spazi Area Partenze dell’Aeroporto di Brindisi, con l’inaugurazione della personale Solo Andata di Daniele Corricciati: un reportage fotografico dedicato ai paesaggi urbani e antropologici dell’Azerbaijan e realizzato per conto dell’Ambasciata azera in Italia e della Royal Photographic Society, visibile fino al 15 settembre.
Ideato dall’associazione culturale Positivo Diretto, Bitume Photofest volgerà il suo sguardo anche sulla dimensione storico-artistica della città, attraverso approfondimenti sul patrimonio culturale e identitario del territorio, in particolare con la riscoperta di archivi fotografici locali, con progetti di artisti come Anna Di Prospero, Luca Quagliato, Marie Pierre Cravedi, Salvatore Starace, Andrea Botto e Andrea Laudisa. Nell’ambito del festival – realizzato con il sostegno e la collaborazione di Apulia Film Commission e il patrocinio del Comune di Lecce e della Camera di Commercio – ci sarà spazio anche per dibattiti e confronti formativi sul tema della fotografia, con workshop, seminari, convivi, presentazioni di libri ed eventi culturali e musicali che avranno come location il Cineporto di Lecce. Fra gli altri ospiti di Bitume ci sono Giorgio Barrera, Michele Cera, Claudio Corrivetti, Paola De Grenet, Anastasia Rudenko, Sasha Rudenski, Pio Tarantini, Lorena Guillén Vaschetti, Allegra Martin, Julia Borissova, oltre al fotografo e poeta di origine cinese Ren Hang.

– Cecilia Pavone

www.bitumephotofest.org
positivodiretto.tumblr.com