Lo Strillone: la Belle Ferronière di Leonardo dal Louvre a Milano per Expo su Corriere della Sera. E poi Bonami, Como contro Libeskind

La Belle Ferronière, l’Annunciazione e il San Giovanni Battista di Leonardo in prestito dal Louvre a Milano in occasione di Expo 2015: Corriere della Sera annuncia l’arrivo dei tre capolavori, in primavera, a Palazzo Reale. E presenta la programmazione della prossima Artelibro, fiera dell’editoria d’arte di Bologna. Anche Il Sole 24Ore per il progetto dello […]

Quotidiani
Quotidiani

La Belle Ferronière, l’Annunciazione e il San Giovanni Battista di Leonardo in prestito dal Louvre a Milano in occasione di Expo 2015: Corriere della Sera annuncia l’arrivo dei tre capolavori, in primavera, a Palazzo Reale. E presenta la programmazione della prossima Artelibro, fiera dell’editoria d’arte di Bologna. Anche Il Sole 24Ore per il progetto dello store Versace in Galleria, con conseguenti restauri del salotto buono della città.

Como non vuole Libeskind: in apertura di pagina su La Stampa le proteste contro la torre dell’archistar a picco sul lago, considerata dai comitati del no troppo impattante. Il quotidiano di casa Fiat sta con Bonami: ampia anticipazione da Curator, il suo ultimo libro. La pagina dei viaggi de La Repubblica invita ad Anversa per un tour alla scoperta della street art;

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.