Arte sotto le stelle. Tornano alla 31a edizione le Giornate Europee del Patrimonio. Sabato 20 settembre si entra in musei e monumenti al costo di 1 euro

La manifestazione è stata ideata nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, con l’intento di “potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee”. E da allora si è consolidata come una delle più amate a livello popolare, un evento che non fa mai mancare conferme nel […]

La Reggia di Caserta
La Reggia di Caserta

La manifestazione è stata ideata nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, con l’intento di “potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee”. E da allora si è consolidata come una delle più amate a livello popolare, un evento che non fa mai mancare conferme nel crescente successo della formula, con lunghe file che ormai caratterizzano molti dei siti e monumenti che aderiscono.
Parliamo delle Giornate Europee del Patrimonio, che anche in tutta Italia tornano per la 31a edizione sabato 20 e domenica 21 settembre: con i principali musei, monumenti e aree archeologiche aperti al pubblico la sera del sabato fino a mezzanotte al costo simbolico di 1 euro, molti con iniziative ed eventi pensati appositamente per l’occasione. Qualche esempio? Alla Reggia di Caserta si aprirà la mostra Sfogliando Vanvitelli. Le lettere di Luigi Vanvitelli al fratello Urbano nella Biblioteca Palatina di Caserta, a Pompei l’apertura notturna delle Terme Suburbane, a Parma in Piazzale Rondani il Parma Street View Festival, a Roma l’Open weekend al Maxxi, con Massimo Bartolini e Christian Boltanski. E poi? Gli appuntamenti sono centinaia, li trovate al link qui sotto…

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Eventi/visualizza_asset.html_1696158467.html

  • Un solo euro ma quando, dove , perché non sono stato informato non posso crederci poi oggi alle 21 sarà sciopero dei treni mi toccherà pagarmi un albergo si R. S.