Arriva da Alghero la call AHO Art Hub Observatory. Per due mesi uno studio vista mare per un giovane artista sardo under 35, ecco come partecipare

Nel centro storico di Alghero, a due passi dal mare, 30 metri quadri, per due mesi. No, non è un annuncio per l’affitto della casa estiva, ma un bando per l’assegnazione di un atelier ad un giovane artista, nato o residente in Sardegna. Si chiama AHO – Art Hub Observatory, AHO come la sigla aeroportuale […]

Nel centro storico di Alghero, a due passi dal mare, 30 metri quadri, per due mesi. No, non è un annuncio per l’affitto della casa estiva, ma un bando per l’assegnazione di un atelier ad un giovane artista, nato o residente in Sardegna. Si chiama AHO – Art Hub Observatory, AHO come la sigla aeroportuale della città. A bandirlo, Greetings from Alghero, una delle quindici startup culturali figlie del bando Culturability, promosso dalla Fondazione Unipolis lo scorso anno. Il bando richiede che l’artista abbia un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, che sia nato e/o residente in Sardegna e che presenti una prima bozza di progetto da sviluppare nel periodo di insediamento nell’atelier, durante il quale l’artista selezionato sarà invitato a produrre un’opera che, si legge nel bando, “racconti in maniera originale la città, e, attraverso un confronto con lo spazio urbano e naturale, contenitore di storie, tradizioni, identità molteplici, ne elabori un’immagine autentica, lontana da quella proposta dalle cartoline e dai classici souvenir che solitamente la rappresentano”. All’artista selezionato sarà offerto uno spazio di lavoro e di sperimentazione, un budget di produzione, studio visit e mentoring con professionisti e addetti al settore. Le domande dovranno essere inviate entro il 5 ottobre.

Per scaricare il bando e il modulo di partecipazione:

http://issuu.com/greetingsfromalghero/docs/bando_aho