Sky Arte updates: Opiemme a Danzica per omaggiare Wisława Szymborska. Un intervento dello street-artist torinese celebra la poetessa polacca premio Nobel

Parole, parole e ancora parole. Quelle che segnano il percorso di Opiemme, street artist votato alla resa visuale di frammenti di letteratura; frasi d’autore, poesie, aforismi scorporati dalle pagine dei libri e tatuate sulla pelle delle città – tra muri e marciapiedi – per raccontare attraverso il filtro di una bellezza sfuggente, spesso colpevolmente dimenticata, […]

L'intervento di Opiemme a Danzica

Parole, parole e ancora parole. Quelle che segnano il percorso di Opiemme, street artist votato alla resa visuale di frammenti di letteratura; frasi d’autore, poesie, aforismi scorporati dalle pagine dei libri e tatuate sulla pelle delle città – tra muri e marciapiedi – per raccontare attraverso il filtro di una bellezza sfuggente, spesso colpevolmente dimenticata, il senso profondo di situazioni, emozioni, suggestioni contemporanee. Abbiamo incontrato Opiemme a Torino, la sua città, per il progetto da record che lo ha visto scrivere lungo i sette chilometri di marciapiede che scorrono tra i rioni di Barca e Bertolla, chiedendo brani in prestito a Gadda, Saramago e Gibran; e lo abbiamo ritrovato ad Haiti, per un progetto che lo ha visto lavorare a stretto contatto con la comunità colpita dal disastroso terremoto del 2010. Oggi la sua streetpoetry arriva a Gdańsk, per noi occidentali Danzica, sede della sesta edizione del Monumental Art Festival e annoverata come una delle più interessanti piazze emergenti per la scena europea della street art. Opiemme si prende 450 metri quadri di muro, facciata di un palazzo di dieci piani alto oltre trenta metri, tela per celebrare la poetessa premio Nobel Wisława Szymborska. Come? Con una pioggia di lettere, lemmi che piovono insieme a una cascata di colature arcobaleno da un immenso sole nero: richiamo alle teorie di Giuseppe Sermonti sulla convergenza tra le linee delle costellazioni e quelle dei segni alfabetici, affascinante cosmogonia del linguaggio che diventa straripante esplosione poetica.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
http://arte.sky.it