Lo Strillone: l’Europa commissaria Pompei su Il Sole 24Ore. E poi Emiliani contro Franceschini, addio all’archistar Randall Stout, un museo per Verlizzi…

Parla senza mezzi termini di commissariamento Il Sole 24Ore: l’Europa fissa un crono-programma per seguire i lavori di Pompei, con check ogni quattro mesi per verificare che i famosi 105 milioni di euro erogati da Bruxelles vengano spesi al meglio. Intanto Vittorio Emiliani tuona dalle colonne de L’Unità con la sua lettera aperta a Dario […]

Quotidiani
Quotidiani

Parla senza mezzi termini di commissariamento Il Sole 24Ore: l’Europa fissa un crono-programma per seguire i lavori di Pompei, con check ogni quattro mesi per verificare che i famosi 105 milioni di euro erogati da Bruxelles vengano spesi al meglio. Intanto Vittorio Emiliani tuona dalle colonne de L’Unità con la sua lettera aperta a Dario Franceschini: il ministro non confonda cultura e turismo, favorendo alla conservazione e tutela la sola valorizzazione del patrimonio.

Apre a Parma il museo dedicato al pittore Renato Vernizzi, artigiano del colore celebrato con un’apertura di pagina su Corriere della Sera; asta di opere d’arte alla Pelanda, con ricavato devoluto in beneficenza ad una onlus che sostiene la ricerca in favore dei bambini malati cronici: l’invito su Libero.

Storia più o meno immaginaria di un pittore del Cinquecento: La Repubblica recensisce Le vite di Monsù Desiderio, romanzo con cui Fausta Garavini ha centrato la shortlist del Campiello. Addio a Randall Stout: Il Giornale piange la prematura scomparsa dell’architetto allievo di Gehry, noto per la progettazione di importanti musei in Canada e Stati Uniti.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.