La grande fotografia approda a Torino. Partnership tra National Geographic Italia e i musei torinesi. Il marchio del reportage d’autore produrrà le loro mostre

“Le mostre che i nostri musei ospiteranno, realizzate e progettate in stretta e attiva collaborazione con National Geographic Italia, saranno di grande importanza scientifica oltre che di grande appeal”. Con queste parole Patrizia Asproni, Presidente di Fondazione Torino Musei, ha commentato il recente accordo tra l’istituzione torinese e il prestigioso ente che, da 126 anni, […]

Patrizia Asproni, Presidente della Fondazione Torino Musei
Patrizia Asproni, Presidente della Fondazione Torino Musei

Le mostre che i nostri musei ospiteranno, realizzate e progettate in stretta e attiva collaborazione con National Geographic Italia, saranno di grande importanza scientifica oltre che di grande appeal”. Con queste parole Patrizia Asproni, Presidente di Fondazione Torino Musei, ha commentato il recente accordo tra l’istituzione torinese e il prestigioso ente che, da 126 anni, diffonde la conoscenza e l’esplorazione del mondo. Grazie a questa partnership i grandi fotografi del National Geographic faranno da coro e contrappunto ai mondi dell’arte e della storia raccontati dalle collezioni di Gam – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Mao – Museo d’Arte Orientale, Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica, Borgo Medievale e si svilupperanno attraverso temi mirati: dalle ricerche legate alla natura, ai luoghi del mondo e alle culture, temi che da oltre 120 anni il National Geographic persegue come missione. A tal proposito Corrado Corradi, Direttore Generale Divisione Stampa Nazionale di Gruppo Editoriale L’Espresso, ha sottolineato: “la qualità delle collezioni che i musei della Fondazione possiedono sono per noi un volano di grande interesse, per incrociare gli sguardi dei grandi fotografi con quelli degli artisti che popolano le sale”. La partnership con il National Geographic Italia è così un’altra grande occasione per Torino di affiancare l’immagine dei suoi musei a un marchio internazionale, riconosciuto nel mondo, dopo l’accordo di qualche settimana fa con il Reina Sofia di Madrid.

– Claudia Giraud

www.fondazionetorinomusei.it