Vivere il Quadrilatero Romano, tra l’arte e il design. A Torino mostre, performance e workshop per la tre giorni del progetto Turna: ecco le immagini…

Una nuova invasione culturale per animare uno dei quartieri storici della città di Torino. Queste le premesse di Turna_lo spazio tra l’arte e il design, un percorso espositivo en plein air, e non solo, che nei giorni scorsi si e snodato nel Quadrilatero Romano, un pezzo della Torino più antica e affascinante. Cuore dell’evento, organizzato […]

Una nuova invasione culturale per animare uno dei quartieri storici della città di Torino. Queste le premesse di Turna_lo spazio tra l’arte e il design, un percorso espositivo en plein air, e non solo, che nei giorni scorsi si e snodato nel Quadrilatero Romano, un pezzo della Torino più antica e affascinante. Cuore dell’evento, organizzato dall’Associazione Culturale Azimut, a cura di Giuseppe Ghignone per ArteSera Design, tre mostre: Turna_in mostra, una selezione di oltre trenta lavori da gallerie italiane ed internazionali, con grandi nomi del design contemporaneo (da Pistoletto a Memphis); i site-specific di Turna_negli spazi, opere di design, daII’arredo al complemento, e Turna_a produrre, una rassegna di progetti, ancora non realizzati, che fanno riferimento alla sfera dell’interior design.
E l’offerta era poi arricchita da altre mostre come Empatic Travels. A year with Patricia Urquiola, promossa da Domus Academy; I am a designer, promossa da Istituto d’Arte Applicata e Design – IAAD, con gli ex-studenti a presentare i propri brand di design auto-prodotto; la performance Tempi Moderni-acceler-azione/deceler-azione, a cura di Spazio C8 Architettura. E poi diversi workshop, come Resinarconcreto_dalla resina al cemento dal processo al manufatto, di Marco Stefanelli, a cura di Libreria nb:notabene; e Vietato NON toccare di Saverio Todaro, a cura di ArtEnfant (workshop per bambini), a spasso con Bruno Munari. Programma ricco: lo ripercorriamo con alcune immagini nella fotogallery…

– Flavia Chiavaroli

www.turna.info

 

 

CONDIVIDI
Flavia ChiavarolI
Architetto, exhibition designer e critico freelance. Osservatrice attenta e grande appassionata di architettura ed arte moderna e contemporanea riporta la sua esperienza nell’organizzazione di workshop, collabora con artisti e fotografi e aggiornando i principali social network. Dal 2012 si occupa di progettazione di mostre ed eventi.