Sky Arte lancia le Sette Meraviglie. Le bellezze d’Italia raccontate in HD, con una serie di documentari inediti. Dalla Valle dei Templi fino al Colosseo

Colosseo, Torre di Pisa, Reggia di Caserta, Valle dei Templi, Palazzo Te, Santa Maria del Fiore, Pompei. Sette Meraviglie d’Italia, sette luoghi iconici del patrimonio storico-artistico italiano, mai abbastanza valorizzati e in qualche caso destinati all’incuria o a una cattiva gestione pubblica. Parlarne, raccontarli, comunicarli al mondo, mettendone in risalto la bellezza attraverso la qualità dell’alta definizione: è […]

La Valle dei Templi di Agrigento

Colosseo, Torre di Pisa, Reggia di Caserta, Valle dei Templi, Palazzo Te, Santa Maria del Fiore, Pompei. Sette Meraviglie d’Italia, sette luoghi iconici del patrimonio storico-artistico italiano, mai abbastanza valorizzati e in qualche caso destinati all’incuria o a una cattiva gestione pubblica. Parlarne, raccontarli, comunicarli al mondo, mettendone in risalto la bellezza attraverso la qualità dell’alta definizione: è questa l’ultima sfida di Sky Arte e del suo nuovo prodotto realizzato in esclusiva per il canale da Ballandi Arts, in onda dal 5 giugno 2014, ogni giovedì alle 21.10.
La serie di documentari, pensata per il grande pubblico, regalerà delle incursioni straordinarie in luoghi pregiati, in parte inaccessibili, grazie al montaggio di immagini video, illustrazioni artistiche, ricostruzioni grafiche e a un racconto coinvolgente, capace di condurre lungo percorsi storici, estetici, sociologici, antropologici, architettonici. Si parte dalla Sicilia, con la puntata dedicata alla Valle dei Templi: un balzo fino al V secolo A.C., agli albori della democrazia, nel cuore della polis greca. Il Parco archeologico di Agrigento, grazie all’ottimo stato di conservazione, alla posizione privilegiata e alla maestosità delle architetture sacre, conserva la memoria di un tempo lontanissimo, connotandosi come una delle aree archeologiche più celebri del mondo. Da oggi, il viaggio fin nel cuore del Mediterraneo, attraverso l’assolata collina agrigentina circondata di ulivi e di giardini, sarà anche un viaggio virtuale, da cui lasciarsi catturare: colonnati, resti, necropoli, tombe, portali, grotte e scavi, filmati tra la luce adamantina dell’alba e le tinte accese del tramonto, rivivranno grazie all’occhio delle telecamere, in un’atmosfera magica, incredibilmente realistica. Artribune, da due anni a fianco di Sky Arte, seguirà le prossime puntate, con immagini e anticipazioni.

– Helga Marsala

www.arte.sky.it

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.