Joan Mirò testimonial dell’asse Torino-Madrid. Grande mostra sotto la Mole nel 2015 grazie all’accordo tra Reina Sofia e i musei torinesi

Sarà Joan Mirò ad inaugurare il recente accordo pluriennale di cooperazione tra il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid e i Musei di Torino. Nella seconda parte del 2015 sarà, infatti, allestita sotto la Mole una grande mostra dedicata all’artista catalano: sessanta opere, molte delle quali mai uscite dai confini spagnoli. La […]

La Mole Antonelliana

Sarà Joan Mirò ad inaugurare il recente accordo pluriennale di cooperazione tra il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid e i Musei di Torino. Nella seconda parte del 2015 sarà, infatti, allestita sotto la Mole una grande mostra dedicata all’artista catalano: sessanta opere, molte delle quali mai uscite dai confini spagnoli. La collaborazione con il prestigioso museo d’arte moderna e contemporanea madrileno, frutto dell’intesa raggiunta dal sindaco Piero Fassino durante la sua recente missione a Madrid, ha posto le basi per altre cooperazioni culturali, quali quella della Casa del Lector con il Circolo dei Lettori, della Cineteca nazionale con il Museo del Cinema, del Centro de arte contemporanea con Artissima e tra gli Archivi delle due città.
Gli assessorati alla cultura, torinese e madrileno, avvieranno inoltre programmi di scambio di giovani artisti e iniziative comuni di promozione turistica. Si estende così la rete di relazioni di Torino con le principali istituzioni museali internazionali tra le quali l’Ermitage di San Pietroburgo, il Guggenheim e il Metropolitan di New York, il Musée d’Orsay di Parigi, il MNAC di Lisbona, il British Museum di Londra, il Tel Aviv Museum of Art e il Museo delle Culture di Lugano.

– Claudia Giraud

 

 

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).