Il bisogno di cultura del pubblico? Lo raccoglie il Gioco del Lotto, con eventi che “hanno i numeri”. E l’Open Week End di Firenze chiude con 6500 visitatori in soli due giorni al Museo del Novecento: ecco le immagini

Eventi che hanno i numeri. Grande successo per le iniziative del Gioco del Lotto che aprono la stagione estiva e che dimostrano un bisogno sempre più ampio di cultura ed appuntamenti legati all’arte da parte del pubblico. Ve ne abbiamo parlato la scorsa settimana in occasione della riapertura del Museo del Novecento, che grazie al […]

Eventi che hanno i numeri. Grande successo per le iniziative del Gioco del Lotto che aprono la stagione estiva e che dimostrano un bisogno sempre più ampio di cultura ed appuntamenti legati all’arte da parte del pubblico. Ve ne abbiamo parlato la scorsa settimana in occasione della riapertura del Museo del Novecento, che grazie al Gioco del Lotto ha offerto un open week end con visite guidate, laboratori, street art, djset, cacce al tesoro e molto altro ancora. Il risultato? Oltre 6500 persone hanno affollato il 28 e il 29 giugno il nuovo museo di Firenze.
Ma anche la primavera de Il Gioco del Lotto per l’arte e la cultura si chiude con importanti successi per le iniziative che hanno visto coinvolte le manifestazioni promosse e sostenute nel corso degli ultimi mesi. Oltre 6mila persone hanno, infatti, affollato gli appuntamenti dedicati alla mostra Museé d’Orsay. Capolavori al Complesso del Vittoriano di Roma, con una giornata di laboratori per ragazzi e tre serate dell’arte a ingresso libero per tutto il mese di marzo. Non sono state da meno le proposte legate a Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale nella Capitale, la mostra che sta richiamando tantissimo pubblico da tutto il mondo, raccontando la pittrice tra grande arte e biografia. Nel mese di maggio il Gioco del Lotto ha invitato il pubblico e le famiglie a partecipare a “Il Gioco dell’arte Day”, il 4 maggio, con una serie di laboratori che hanno permesso ai più giovani di “misurarsi” con le tecniche di Frida e di conoscere la sua poetica, mentre ai genitori erano riservate le visite guidate gratuite. Non sono, anche in questa occasione, mancate le due serate ad ingresso libero (4 e 25 maggio), per un incontro “notturno” con la pittura. Quasi 4mila sono stati i partecipanti, per una manifestazione, a grande richiesta sui social Lottoeventi, che continua ad appassionare il pubblico.
Ottimi i risultati anche per le iniziative della prima parte dell’anno. Non ultimo, per il ciclo Il Gioco Serio dell’arte condotto da Massimiliano Finazzer Flory, l’incontro dedicato al cinema di Carlo Verdone, preceduto a gennaio da Gabriele Salvatores e nel 2013 dal Premio Oscar Paolo Sorrentino. Per tutti, sale gremite di persone e grande passione per l’arte e la cultura sotto l’hashtag #piutualarte.

www.lottomaticaitalia.it/lotto/eventi/artecultura_home.html
www.facebook.com/Lottoeventi
twitter: @LottoEventi