Art Digest: Jeff, che ci fai arrampicato su quella cisterna? Fiat Detroit Institute of Art. Anche i muri gridano: Fifa Fuck!

Jeff Koons, Catherine Opie, Carrie Mae Weems. Saranno loro i primi artisti protagonisti del Water Project, progetto d’arte pubblica che questa estate vedrà come “supporti” i serbatoi d’acqua sparsi per New York… (artnews.com) Ford, GM, Chrysler. Viene dal mondo delle automobili (e un po’, quindi, anche dall’Italia via Fiat) l’ancora di salvataggio per le collezioni […]

Laurent Le Bon

Jeff Koons, Catherine Opie, Carrie Mae Weems. Saranno loro i primi artisti protagonisti del Water Project, progetto d’arte pubblica che questa estate vedrà come “supporti” i serbatoi d’acqua sparsi per New York… (artnews.com)

Ford, GM, Chrysler. Viene dal mondo delle automobili (e un po’, quindi, anche dall’Italia via Fiat) l’ancora di salvataggio per le collezioni Detroit Institute of Art, con un contributo di 26 milioni di dollari… (nytimes.com)

Novità in casa (Musée) Picasso: il nuovo direttore sarà Laurent Le Bon, attualmente a capo del Centre Pompidou-Metz. Prenderà il posto di Anne Baldassari, dimissionata anche a causa delle lungaggini nella riapertura del museo… (lemonde.fr)

Fifa Fuck è forse lo slogan più garbato. Alla vigilia dell’inaugurazione della Coppa del Mondo di calcio in Brasile, si scatena anche la street art a tema: e non proprio con toni entusiastici… (theguardian.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Nel 2007 ha curato la costituzione, l’allestimento ed il catalogo del Museo Nino Cordio a Santa Ninfa (Tp). Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. Ha collaborato con diverse riviste specializzate, e nel 2008 ha co-fondato il periodico Grandimostre, del quale è stato coordinatore editoriale. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.