Super Sic 58: oltre il limite. A Mirafiori Galerie di Torino mostra-tributo al campione di moto GP Marco Simoncelli scomparso nel 2011. Ecco le immagini

58 era il numero della Honda su cui correva Marco Simoncelli (Super Sic), il compianto fuoriclasse di Cattolica. Ora quelle stesse cifre, tatuate in suo onore su una Ducati Desmo 16 da Loris Capirossi per correre l’ultimo Gran Premio della sua carriera a Valencia nel 2011, aprono la mostra fotografica ospitata fino al 29 giugno […]

58 era il numero della Honda su cui correva Marco Simoncelli (Super Sic), il compianto fuoriclasse di Cattolica. Ora quelle stesse cifre, tatuate in suo onore su una Ducati Desmo 16 da Loris Capirossi per correre l’ultimo Gran Premio della sua carriera a Valencia nel 2011, aprono la mostra fotografica ospitata fino al 29 giugno presso Mirafiori Galerie di Torino. Pensata per ricordare il pilota tragicamente scomparso quello stesso anno, durante il Gran Premio della Malesia, s’intitola Super Sic 58 Oltre il limite la galleria di immagini di gara immortalate da Gianfranco Avallone, fotografo sportivo professionista e grande appassionato di motori che dal 2000 segue il mondo delle corse a tutto tondo.
Gli scatti di questa rassegna, allestita nell’ambito del grande raduno del brand Jeep® e Harley-Davidson che per la prima volta – sabato 24 e domenica 25 maggio – riuniscono a Torino i propri fan proprio negli spazi del Mirafiori Motor Village, sono una selezione dei moltissimi che Avallone ha raccolto seguendo il pilota Marco Simoncelli nel Mondiale 250, nella MotoGP, durante il Rally di Monza Show e la Superbike. A chiudere la galleria anche l’opera Super Sic #58 realizzata da Avallone e regalata il 3 marzo 2012 alla Marco Simoncelli Fondazione Onlus, in occasione del Mondiale di Motocross MX FREESTYLE Pala Olimpico di Torino. Nella fotogallery, tante immagini dall’opening…

– Claudia Giraud

www.marcosimoncellifondazione.it

 

 

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).