Lo Strillone: via l’aeronautica dalla Reggia di Caserta, così Franceschini su il manifesto. E poi Ferragamo veste gli Uffizi, addio a Sobrino…

Dario Franceschini caccia l’aeronautica dalla Reggia di Caserta: il manifesto annuncia il prossimo trasloco degli uffici del corpo militare oggi situati nella dimora storica. Dove circa due terzi degli spazi sono interdetti al pubblico e usati dalla pubblica amministrazione. Seicentomila euro da Ferragamo per ridipingere otto sale degli Uffizi: la notizia tiene banco su La […]

Quotidiani
Quotidiani

Dario Franceschini caccia l’aeronautica dalla Reggia di Caserta: il manifesto annuncia il prossimo trasloco degli uffici del corpo militare oggi situati nella dimora storica. Dove circa due terzi degli spazi sono interdetti al pubblico e usati dalla pubblica amministrazione.

Seicentomila euro da Ferragamo per ridipingere otto sale degli Uffizi: la notizia tiene banco su La Repubblica, Quotidiano Nazionale e La Stampa; coccodrillo su Libero per lo scultore spagnolo Francisco Sobrino.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.