Lo Strillone: la Venere di Morgantina stava meglio al Getty su Quotidiano Nazionale. E poi Salone del Libro, maestri nordici a Rovigo…

Giusto restituire ai Paesi di origine i capolavori di arte antica trafugati illegalmente: ma se poi questi li mettono là dove nessuno li vede? Quotidiano Nazionale riprende la polemica innescata dal New York Times attorno alla Venere di Morgantina: al Getty incontrava qualche milione di visitatori l’anno, nel minuscolo Museo di Aidone al più qualche […]

Quotidiani
Quotidiani

Giusto restituire ai Paesi di origine i capolavori di arte antica trafugati illegalmente: ma se poi questi li mettono là dove nessuno li vede? Quotidiano Nazionale riprende la polemica innescata dal New York Times attorno alla Venere di Morgantina: al Getty incontrava qualche milione di visitatori l’anno, nel minuscolo Museo di Aidone al più qualche scolaresca…

Vigilia di Salone del Libro: ampio spazio su La Stampa, che gioca in casa; ma anche su Corriere della Sera e La Repubblica. Il legame tra i maestri del nord (Munch, Böcklin e simili) e gli artisti italiani del primo Novecento nella mostra di Palazzo Roverella a Rovigo e nelle recensioni de Il Fatto Quotidiano; su Libero ecco il Festival della Cultura Creativa: cinquanta città in rete per dare spazio a idee giovani.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.