Un angolo di Messico, a Trieste. Immagini dall’opening del nuovo step del progetto Mex-Pro: dal Castello di Miramare opere dalla collezione Mazal

Non c’è solo la grande mostra romana di Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale, a far parlare del Messico in questo momento in Italia. A Trieste prosegue infatti lo strutturato progetto Mex-Pro, dedicato all’universo artistico e culturale del Messico, nato in occasione delle celebrazioni per i 140 anni di relazioni diplomatiche tra l’Italia e il […]

Non c’è solo la grande mostra romana di Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale, a far parlare del Messico in questo momento in Italia. A Trieste prosegue infatti lo strutturato progetto Mex-Pro, dedicato all’universo artistico e culturale del Messico, nato in occasione delle celebrazioni per i 140 anni di relazioni diplomatiche tra l’Italia e il paese centramericano. Che segue, peraltro, la grande mostra di artisti del Gruppo78 tenutasi da gennaio a settembre 2013 a Oaxaca e poi a Torreon, al Museo Arocena.
Dopo la mostra A’Nabaany di Lucio Santiago, ospitata dal Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia, sono ora gli storici spazi delle Scuderie del Castello di Miramare, a Trieste, ad ospitare il progetto espositivo Messico Circa 2000 / 90 artisti messicani. Un sito particolarmente significativo per quanto riguarda  gli storici rapporti tra Trieste e il Messico, relativamente alla vicenda di Massimiliano d’Austria che andò a morire oltre oceano dopo essersi costruito a Chapultepec, nel cuore di Città del Messico, un’altra dimora evocativa del modello di Miramare.
La mostra, curata da Maria Campitelli con la collaborazione di Manolo Cocho, Fernando Galvez de Aguinaga e Gerardo Traeguez, presenta opere di 87 artisti provenienti dalla collezione Josè Pinto Mazal, opere realizzate tra il 1980 e il 2013 di creativi messicani e stranieri che hanno incontrato in Messico un luogo idoneo alla loro produzione. Per chi avrà la fortuna di passare da quelle parti, c’è tempo per vederla fino al 15 settembre prossimo: nella gallery, intanto, alcune immagini dell’opening…

Fino al 15 settembre 2014
Scuderie del Castello di Miramare – Trieste
www.gruppo78.it