San Nicola show al Teatro Margherita. Ce lo portano Paolo Consorti e Pinuccio, star di Youtube: immagini dalla Rebellio Patroni formato pasquale…

Scatti dal Teatro Margherita di Bari, dove ieri sera – 16 aprile, con la cura di Giusy Caroppo e nell’ambito di Intramoenia Extra Art – ha inaugurato la personale di Paolo Consorti Holy Adriatic, tra molti volti noti del mondo dell’arte, della politica locale e tanti appassionati o semplici curiosi. Tappa del ciclo Rebellio Patroni, […]

Scatti dal Teatro Margherita di Bari, dove ieri sera – 16 aprile, con la cura di Giusy Caroppo e nell’ambito di Intramoenia Extra Art – ha inaugurato la personale di Paolo Consorti Holy Adriatic, tra molti volti noti del mondo dell’arte, della politica locale e tanti appassionati o semplici curiosi. Tappa del ciclo Rebellio Patroni, inaugurato in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, che ha visto le opere dell’artista di San Benedetto del Tronto viaggiare attraverso lo Stivale, tra Napoli e Milano, il Veneto e infine la Puglia, rappresenta lo spirito adriatico, ma anche nazionale, attraverso la reinterpretazione e riattualizzazione dei suoi Santi.
Le storie della fede sono qui spesso impersonate da personaggi famosi del mondo dello spettacolo, da Elio – quello delle Storie Tese – a Giobbe Covatta, e parlano, infatti, di mali moderni. Così come fa, nella performance a conclusione della serata, inframmezzata dagli interventi musicali di musicisti come Gerardo Casiello, tra gli altri, Alessio Giannone alias Pinuccio – noto per il suo personaggio Pinuccio chiama – che interpreta San Nicola, santo protettore di Bari. Ecco le foto della serata…

– Santa Nastro

CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.