Salone Updates: tante immagini da Onwards, innovativo format di mostra che metteva insieme manifattura, tanti bei nomi del design e stampa 3D

Nella miriade di proposte dell’appena concluso Fuorisalone 2014, spicca per originalità e contemporaneità del progetto la mostra Onwards curata da Raffaella Guidobono, curatrice indipendente, e da Claudia Pignatale, fondatrice e direttrice della galleria Secondome di Roma. Innanzitutto per il luogo, la suggestiva sede in via Varese 12 di h+, società di marketing culturale che sviluppa […]

Nella miriade di proposte dell’appena concluso Fuorisalone 2014, spicca per originalità e contemporaneità del progetto la mostra Onwards curata da Raffaella Guidobono, curatrice indipendente, e da Claudia Pignatale, fondatrice e direttrice della galleria Secondome di Roma. Innanzitutto per il luogo, la suggestiva sede in via Varese 12 di h+, società di marketing culturale che sviluppa e produce progetti specifici per aziende e istituzioni; ma soprattutto per la selezione di prodotti, designer e aziende accomunati da esperienza manifatturiera, qualità del segno progettuale e sapienti innesti di innovazione che questa mostra ha proposto. Onwards riuniva sei aziende che condividono autonomia creativa e filiera corta (Leftover, Secondome, Berto Salotti, Exnovo, Menotti Specchia, Mingardo) e un animato gruppo di giovani designer (Lanzavecchia+Wai, Alfred von Escher, Parisotto+Formenton, Matteo Cibic, Francesco Faccin, Gio Tirotto, Francesco Meda, Faton Gjoni, a/r studio, Emmanuel Babled, Studio Charlie, Zazielab, Revesz+Tatangelo, Luca Nichetto con Joe Graceffa e Lera Moiseeva), in un progetto condiviso con Design – Apart. Per chi se lo fosse perso, ecco un po’ di immagini nella fotogallery…

– Monica AG Scanu

www.onwards01.wordpress.com