Per stare comodo durante Art Basel Larry Gagosian compra casa a Miami Beach. Disegnata da Norman Foster, in un nuovo complesso immobiliare di super lusso

Evidentemente non contento di una mega-mansion nell’Upper East Side newyorkese, per la precisione sulla Settantacinquesima, comprata nel 2011 per giusto 36 milioni e mezzo di bigliettoni; non contento di aver speso, l’anno precedente, altri 15 milioni di dollari per la casa disegnata da Archibald Quincy Jones a Los Angeles e posseduta anche da Gary Cooper, […]

Evidentemente non contento di una mega-mansion nell’Upper East Side newyorkese, per la precisione sulla Settantacinquesima, comprata nel 2011 per giusto 36 milioni e mezzo di bigliettoni; non contento di aver speso, l’anno precedente, altri 15 milioni di dollari per la casa disegnata da Archibald Quincy Jones a Los Angeles e posseduta anche da Gary Cooper, Larry Gagosian, forse per stare comodo durante le edizioni di Art Basel, ha deciso di comprare un pied à terre anche a Miami. Ne danno notizia i tanti siti americani dedicati al mondo del real estate, in Florida e non solo.
Gagosian, secondo le indiscrezioni, avrebbe comprato un appartamento dentro il complesso Faena Resicendes disegnato da Norman Foster e situato poche strade a nord del centro fieristico dove si svolge Art Basel Miami Beach. Si tratta di un development con appartamenti quotati dai 3 ai 50 milioni di dollari, e ancora non è dato sapere quale pezzatura abbia opzionato lo Squalo.
Ma il gruppo immobiliare dell’argentino Alan Faena non è nuovo ai rapporti con l’arte. Due centri d’arte contemporanea a Miami (disegnato da Rem Koolhaas, questo, e posizionato giusto a fianco delle case progettate da Foster) a Buenos Aires, “marchiati” Faena, sono in fase di ultimazione e lancio. E con loro anche le residenze d’artista. Vuoi vedere che Faena è un collezionista e Gagosian è riuscito a fare un cambio merce?