Nuove forme di produzione e distribuzione musicale in Italia. A Venezia tornano workshop e masterclass promossi dal gruppo Pas-e: in cattedra Agostino Di Scipio

Inaugurato due anni or sono con la partecipazione di Pierlugi Billone, e siluppatosi nel tempo in continuità con i concerti, le collaborazioni e le iniziative sul territorio, dal 16 al 18 maggio prossimi ritorna a Venezia Notes, il ciclo di masterclass di composizione musicale organizzato dal giovane gruppo veneziano Pas-e. Il progetto si consolida intorno […]

Agostino Di Scipio

Inaugurato due anni or sono con la partecipazione di Pierlugi Billone, e siluppatosi nel tempo in continuità con i concerti, le collaborazioni e le iniziative sul territorio, dal 16 al 18 maggio prossimi ritorna a Venezia Notes, il ciclo di masterclass di composizione musicale organizzato dal giovane gruppo veneziano Pas-e. Il progetto si consolida intorno a un proposito molto chiaro: porre in atto delle strategie di ricerca indipendenti in risposta alla crescente evoluzione delle forme di produzione e di distribuzione della nuova musica in Italia. Alla luce dei suoi primi due anni di attività Pas-e si presenta oggi come una piattaforma autonoma in grado di offrire a musicisti, compositori, musicologi, studenti e amanti della musica in generale un contesto intimo e al contempo internazionale in cui imparare, conoscere, discutere e “ascoltare” il pensiero musicale contemporaneo.
I dieci partecipanti selezionati per la quinta edizione di Notes avranno la possibilità di preparare le loro performance sotto la supervisione di Agostino Di Scipio, lavorando sull’allestimento site specific dei lavori elettroacustici proposti e affrontando problematiche di natura compositiva ed esecutiva nei tre giorni di laboratorio allo Spazio Bocciofila sull’isola di Giudecca. Chi fosse interessato può ancora iscriversi fino al 13 aprile dal sito web di Pas-e. Rimane invece aperta fino al 22 la Call for Tape Music#2, rivolta a tutti i compositori senza limiti di età e nazionalità, i cui lavori scelti saranno diffusi il 10 maggio in occasione della performance pubblica dell’opera per nastro magnetico Omaggio a Emilio Vedova di Luigi Nono.

www.pas-e.org