La cultura? È viva quando è in sintonia con la società. Al festival Un Paese, a Bagnacavallo, il caso Sardegna con Marcello Fois: l’abbiamo intervistato

Con la cultura, a volte, si mangia. Al festival Un Paese. Raccontare il presente italiano, a Bagnacavallo, continua la passerella degli scrittori che, partendo da casi editoriali più o meno personali, ne traggono spunto per riflessioni più allargate alla realtà italiana e alla prese che ne ha la classe intellettuale. Un format fresco e coinvolgente, […]

Marcello Fois

Con la cultura, a volte, si mangia. Al festival Un Paese. Raccontare il presente italiano, a Bagnacavallo, continua la passerella degli scrittori che, partendo da casi editoriali più o meno personali, ne traggono spunto per riflessioni più allargate alla realtà italiana e alla prese che ne ha la classe intellettuale. Un format fresco e coinvolgente, che va a merito dell’evento alla sua prima edizione. Fra questi scrittori c’è anche Marcello Fois, che racconta il successo del caso editoriale di Sei per la Sardegna (Einaudi): sei autori sardi hanno donato questo libro alla ricostruzione della piazza della comunità di Bitti, tra i territori colpiti dall’alluvione. Ne parla anche ad Artribune, in questa videointervista…

www.1paese.com

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.