In Piemonte c’è un CuNeo Gotico: nuovi appuntamenti per il progetto che valorizza le architetture ottocentesche che costellano la Langa

Una terra di oscuri misteri, attraversata da eresie e popolata di riti ancestrali; una terra dal fascino antico, eternato nelle linee maestose e svettanti della sua sognante architettura moderna. Arte, storia e leggenda incrociano le proprie traiettorie nel CuNeo Gotico, articolato progetto culturale promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, che si propone di […]

Titti Garelli in mostra a Mondovì per CuNeo Gotico

Una terra di oscuri misteri, attraversata da eresie e popolata di riti ancestrali; una terra dal fascino antico, eternato nelle linee maestose e svettanti della sua sognante architettura moderna. Arte, storia e leggenda incrociano le proprie traiettorie nel CuNeo Gotico, articolato progetto culturale promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, che si propone di valorizzare lo straordinario patrimonio di dimore storiche ed edifici ecclesiastici tardo-ottocenteschi della Langa. Anche grazie ad eventi che strizzano l’occhio al contemporaneo e al design, come confermano le Regine Neogotiche di Titti Garelli esposta fino all’11 maggio nella Chiesa di Santo Stefano a Mondovì. L’immaginario è quello, sospeso tra kitsch e il bizzarro, che trae spunti iconografici dall’universo della pittura medievale e da quella fiamminga: ritratti al femminile finemente decorati, con dame fantasmagoriche – regine o forse streghe? – che vedono la propria pelle dai riflessi perlacei inquadrata in broccati e gioielli.
La mostra diventa occasione per accendere i riflettori sulle eminenze architettoniche di un’area dove non mancano piccoli e grandi tesori. Partendo da Dogliani, con le guglie arzigogolate del cimitero monumentale disegnato da Giovanni Battista Schellino, autore in città anche delle severe linee dell’ospedale e di quelle della Torre dell’Orologio; e arrivando naturalmente al castello di Racconigi, con la Margaria e le serre di Pelagio Pelagi. Passando per il fiabesco castello del Roccolo a Busca.